Il 2015 è stato indubbiamente un anno molto positivo per il gruppo italo americano FIAT Chrysler Automobiles. Questo lo dimostrano gli ottimi dati di vendita, che hanno caratterizzato un po' tutte le principali case automobilistiche che ne fanno parte ed in primis Fiat e Jeep, protagoniste degli migliori exploit. Anche per quanto riguarda il mese di dicembre 2015, Fca ha fatto registrare dati di vendita molto incoraggianti. Ancora una volta il gruppo automobilistico diretto dal numero uno, l'amministratore delegato Sergio Marchionne, ha incrementato le proprie immatricolazioni rispetto al 2014, facendo segnare una crescita addirittura superiore a quella del mercato nel suo complesso.

Si tratta di dati molto incoraggianti che fanno contenti i vertici di Fca ed in primis lo stesso Sergio Marchionne, che può così guardare al futuro con più ottimismo.

Il gruppo cresce bene a dicembre 2015

Entrando più nel particolare, vediamo come nel nostro paese Fiat Chrysler nello scorso mese di dicembre 2015 abbia immatricolato ben 32 mila vetture. Il miglioramento rispetto a dicembre 2014 è impressionante, basti pensare che le vendite sono cresciute del 27,1%. Questo dato può essere spiegato da un lato con la ripresa del mercato auto nel nostro paese, che dopo anni molto negativi ha registrato un 2015 assai positivo. Altra spiegazione a questo incremento molto netto è probabilmente da ricercare nelle numerose promozioni messe in atto dal gruppo italo americano al fine di 'cavalcare' la ripresa.

Bene Fiat, Jeep e Alfa Romeo

Il 2015 di Fca ha fatto segnare in Italia un ottimo +18,3%, cifra che porta la quota di mercato detenuta nel nostro paese da Marchionne e soci al 28,3% in salita dello 0,6% rispetto al 2014. Per quanto riguarda i singoli brand vediamo che nel nostro paese salgono un pò tutti.

Jeep è quella che fa gli incrementi maggiori grazie soprattutto al successo del suv Jeep renegade. Molto bene anche Fiat grazie alle novità Fiat 500X e Tipo. Infine segnaliamo gli incrementi di Alfa Romeo che cresce del 7,7% forse anche grazie all'entusiasmo portato dalla presentazione ufficiale della nuova berlina Alfa Romeo Giulia.

Segui la nostra pagina Facebook!