Alfa Romeo Stelvio, primo Suv nella storia del Biscione, esce finalmente allo scoperto. Nella giornata di ieri 31 marzo 2016 il sito 'Quattroruote.it' ha pubblicato le prime foto spia della versione definitiva di questa automobile, sebbene pesantemente camuffata. Le immagini fanno intuire come potrebbe essere il modello, che presto arriverà sul mercato. In settimana prossima dal web dovrebbero infatti arrivare i primi render basati su queste immagini, che sveleranno in maniera abbastanza precisa dunque l'aspetto definitivo del nuovo veicolo. Questo Suv, secondo i bene informati, farà il suo debutto ufficiale entro la fine di questo 2016.

Possibile che la prima assoluta possa avvenire nel corso della prossima edizione del 'Los Angeles Auto Show', evento motoristico molto importante che si svolgerà nella metropoli americana il prossimo mese di novembre.

La sua commercializzazione nel secondo trimestre del 2017

Ricordiamo comunque che, così come anticipato da alcuni dirigenti del Biscione ed in primis dallo stesso numero uno Sergio Marchionne, il nuovo Alfa Romeo Stelvio arriverà sul mercato solo nel corso del prossimo anno. L'inizio della commercializzazione di questo veicolo per quanto concerne il continente europeo dovrebbe infatti verificarsi nel secondo trimestre del 2017. Probabile che il debutto europeo del veicolo possa avvenire al Salone dell'automobile di Ginevra edizione 2017.

Per la casa di Arese si ripeterebbe insomma quanto avvenuto quest'anno con la berlina Alfa Romeo Giulia, che ha mostrato le sue versioni base proprio nella città Svizzera.

Scudetto extralarge nel frontale

Guardando con attenzione le immagini proposte da 'Quattroruote' si vede anche un particolare che riguarda il frontale del nuovo Alfa Romeo Stelvio.

Questo si caratterizzerà per la presenza di uno scudetto formato 'XL'. La piattaforma utilizzata sarà la stessa della Giulia e questo probabilmente accadrà anche con i fari a Led. Il resto invece al momento è ancora molto nebuloso. Molto probabilmente questa vettura sarà dotata di varie versioni, alcune con trazione posteriore altre con trazione integrale.

Segui la nostra pagina Facebook!