La nuova Volkswagen Touran mette in riga tanti Suv e Crossover in quanto ad abitabilità con sette posti di serie, tanta tecnologia e soluzioni modulari ideali per chi ha famiglia o per chi ama viaggiare comodo. Le misure crescono in lunghezza di 13 centimetri di cui circa 11 di passo, ma non per questo la nuova Touran risulta imponente, il merito va ad uno stile più dinamico che sopratutto nel frontale si avvicina ad altri modelli di famiglia grazie alla calandra sottile e ai fari a led tridimensionali.

L'ampia superficie vetrata laterale è interrotta da montanti centrali e posteriori più sottili. Sempre di fianco si trovano i cerchi Vallelunga da 17 pollici sportivi ed eleganti allo stesso tempo. Una vettura dello stesso segmento che ha quasi le stesse proporzioni e spazi è la nuova Renault Scenic 2016, che sarà in arrivo per la fine del 2016, ma a fare la differenza è il lato estetico. Questo perché la Scenic ha linee più morbide e modellate, a differenza della Touran che ha un design sobrio e linee nette.

Gli spazi

La nuova Volkswagen Touran è spaziosa per la categoria. Il vano di carico ha una capacità compresa tra i 743 e 1980 litri se si abbattono tutti i sedili. Si può agire su ogni singolo sedile senza però leve di sblocco dal bagagliaio. Asportando il sediolino anteriore si possono trasportare oggetti lunghi fino a 2 metri e 65. Per la fila centrale l'accesso dalla portiera è ampio, i sedili sono molto comodi e regolabili. Tuttavia la qualità di questi non è ottima infatti risultano molto duri al tatto e non comodi sopratutto per la schiena.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Google

Lo spazio per le gambe è abbondante per chi è più alto di 175 centimetri mentre il tetto apribile ruba qualche centimetro alla testa. A differenza della nuova Renault Scenic la Touran ha 2 posti in più.

La guida

In città dove si trovano strade piene di buche l'assetto fa bene il suo lavoro, l'assorbimento è buono. Oltre all'assetto anche lo sterzo non delude, è dotato dell'assistenza variabile che adatta il carico volante alla velocità quindi in città è leggero, ideale per le manovre mentre all'aumentare della velocità come ad esempio in autostrada diventa più pesante e preciso.

Il motore che equipaggia questa nuovaTouran è il 2.0 TDi un'unità che molti apprezzano, la coppia è di 340 newton metri, purtroppo però arriva un po tardi intorno ai 3.000 giri e questo lo si paga nelle frequenti ripartenze cittadine magari di prima e seconda. La Renault Scenic invece propone il nuovo motore ibrido diesel euro 6, che ha consumi più parsimoniosi rispetto al 2.0 della Touran. Il prezzo della Tedesca parte da circa 24 mila euro, mentre quello della francese è ancora da definire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto