Un nuovo spot Tv arriva sulle principali emittenti televisive italiane, per quanto concerne la nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. Il veicolo, con cui la casa di Arese spera di fare il salto di qualità nelle vendite del segmento premium del mercato auto, si prepara all'assalto del mercato con un nuovo spot, che cerca di mettere in evidenza il lato più emozionale di questa vettura. A differenza del primo video pubblicitario, caratterizzato forse da uno stile più istituzionale, questo si lascia andare mettendo in mostra fin dai primi istanti dello spot, tutto quello che la nuova vettura ha da offrire.

Il video infatti si apre con il rombo della Giulia.

Si punta ad emozionare il pubblico con il nuovo spot

Mancano in questo secondo spot i riferimenti alle concorrenti tedesche,che tante polemiche avevano sollevato con il primo video. Adesso infatti tutte le attenzioni sono concentrate sulla nuova Alfa Romeo Giulia, che utilizzerà questo spot per convincere i possibili acquirenti, che magari al momento non sono ancora sicuri al 100% di acquistare questa nuova berlina di classe 'D'.

La voce maschile del primo spot lascia spazio ad una voce femminile calda e rassicurante. Vedremo dunque se questo nuovo video pubblicitario farà presa sui potenziali clienti di Giulia, nel frattempo prendiamo atto delle parole del responsabile per l'Area Emea di FIAT Chrysler Automobiles, il manager Alfredo Altavilla, che a Torino nel corso dell'omonimo Salone auto, ha dichiarato che le vendite della berlina procedono a gonfie vele.

Le ultime news da Giulia

Infine ricordiamo anche che Alfa Romeo Giulia in questi giorni è assoluta protagonista a Torino nello stand del Biscione al Salone auto del capoluogo piemontese, una kermesse giunta alla seconda edizione dopo il successo dello scorso anno. La casa italiana è presente con la Giulia Quadrifoglio colore 'Rosso Alfa Romeo' e con la spider 4C. Infine ricordiamo che presto vedremo in strada nel nostro paese i primi esemplari di Giulia.

Le prime consegne infatti avverranno entro la fine di questo mese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto