In quel di Sant'Agata Bolognese potrebbe presto tornare a vivere un mito del passato. Secondo quanto dichiarato da diversi magazine online, in quell’angolo di Emilia Romagna votato alle supercar si starebbe lavorando alla realizzazione della nuova Lamborghini Miura. A 50 anni esatti dalla nascita del glorioso modello del Toro si pensa quindi a una sua riedizione del terzo millennio, ma le premesse, se confermati i rumors, faranno discutere non poco puristi e appassionati.

Una 2+2 a motore anteriore

Dell’ampliamento della gamma Lamborghini si parla ormai da tempo e oltre al più volte annunciato Suv PremiumUrussi sta progettando l’ingresso di una vettura da posizionare tra la Huracan e la supercar Aventador.

Le voci riguardo una nuova Miura sono sempre più insistenti e sarebbe stato tracciato un “profilo” della sportiva. Le caratteristiche salienti, volendo assecondare queste voci di corridoio, sarebbero la configurazione 2+2 dell’abitacolo, la collocazione anteriore del propulsore e la mancanza di un telaio monoscocca in carbonio. Quest’ultima caratteristica sarebbe stata dettata da motivazioni di ordine economico, sviluppando la nuova auto su una piattaforma già esistente e collaudata.

Stessa piattaforma della Panamera

La Lamborghini Miura dovrebbe infatti originare dalla piattaforma MSB, la stessa sulla quale è stata sviluppata l’ultima generazione di Porsche Panamera. La scelta farà sicuramente storcere il naso ai puristi del brand, i quali potrebbero additare la nuova sportiva come un fenomeno commerciale e non considerarla una vera riedizione di un modello di successo del passato.

La Miura non sarà comunque la prima Lamborghini a essere realizzata su una esistente piattaforma del Gruppo Volkswagen, anche la futura Urus avrà un’architettura condivisa con l’ultima generazione di Audi Q7 e con l’opulenta Bentley Bentayga.

Si celebra il mito con la Aventador tributo

Al momento si tratta di speculazioni non confermate dalla Casa, anche se più magazine autorevoli hanno battuto la notizia.

Quel che è invece certa e confermata è la realizzazione di una edizione speciale, a tiratura limitata, della Lamborghini Aventador Miura Homage Special Edition. La supercar è stata allestita come tributo al 50 anniversario della storica Miura, prodotta dal 1966 al 1973. Realizzata in appena 50 esemplari, la serie speciale Aventador adotta soluzioni stilistiche che evocano gli stilemi e le scelte cromatiche del modello d’epoca.

Segui la nostra pagina Facebook!