Sempre più indizi danno il tipo di alimentazione a diesel ormai spacciato. Il diesel per i motori pare infatti avere proprio le ore contate. Molte situazioni fanno intuire come ormai questo tipo di carburante stia andando in decadenza agli occhi dei consumatori. Tra gli scandali che hanno colpito la Volkswagen, che avrebbe a quanto pare truccato i test di inquinamento sui veicoli diesel e le notizie secondo cui questo tipo di carburante metterebbe a repentaglio l'ambiente, le vendite dei veicoli con alimentazione diesel hanno subito un notevole calo.

I dati

A conferma del regresso dei motori diesel, ci sono alcuni dati statistici che andremo ad esaminare.

A quanto pare nel 2017, le auto immatricolate nell'Unione Europea a benzina hanno superato di parecchio quelle a diesel. Quest'ultime hanno infatti subito un calo del 17% rispetto al 2017, dal 2009 non accadeva che le vendite di auto a benzine fossero superiori rispetto a quelle con motori a diesel. La Corte federale amministrativa di Lipsia, ha addirittura dato l'autorizzazione ai comuni tedeschi di vietare la circolazione delle auto a gasolio all'interno del centri urbani.

Parlando invece della nostra Italia, la sindaca di Roma Virginia Raggi, impedirà la circolazione dei veicoli diesel nel centro della capitale ad iniziare dal 2024. Adesso viene dunque da chiedersi come stanno reagendo le case automobilistiche a questo tipo di vicende.

Le reazioni delle case automobilistiche

Le grandi case automobilistiche, di fronte a questo tipo di reazioni da parte dei consumatori, non sono rimaste a guardare.

La Volvo ha per esempio rivelato di voler produrre solo auto ibride o elettriche a iniziare dal 2021. In seguito anche Porsche, Toyota,Volkswagen, Bmw e Daimler hanno rivelato di volersi buttare a capofitto nei prossimi anni sulla costruzione di auto con motori non inquinanti per l'ambiente circostante.

Il processo che porterà dunque ad abbandonare definitivamente il diesel dal commercio sarò molto graduale per le case automobilistiche.

Negli ultimi anni hanno preso già piede le auto ibride ed in maniera minore anche quelle elettriche. La diffusione di tali tipi di veicoli si sta via via allargando incontrando il consenso di molti utenti. L'ecocompatibile sarà destinato a dominare il mercato della vendita di automobili nei prossimi anni. Questo per l'ambiente sarà un grande cambiamento in positivo che porterà ad una riduzione sostanziale dell'inquinamento ambientale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto