Ancora un incidente stradale che ha visto come 'protagonista' una vettura Tesla. L'accaduto arriva dai media della Florida, che hanno riportato la notizia della morte di due uomini oltre che al ferimento di un altro soggetto a causa della vettura della società di Elon Musk. Le forze dell'ordine locali stanno cercando di capire cosa sia successo e quali possano essere le reali responsibilità dell'accaduto: da quanto è parso di capire, la tipologia di vettura coinvolta dovrebbe essere quella denominata Model S, progettata per essere 'la berlina più sicura ed entusiasmante su strada'.

Peccato però che stavolta qualcosa sia andato male. Un ragazzo di 18 anni si trovava alla guida ed è stato proprio questo il primo a morire, cosi come il passeggero che era a bordo della vettura del conoscente.

Tesla: ancora incidenti stradali

L'incidente ha coinvolto come detto una Tesla Model S, presentata dallo stesso colosso come una delle vetture più sicure da loro prodotte. In questo caso la 'colpa' sarebbe dell'Autopilot, il sistema di assistenza alla guida che avrebbe avuto qualche problema inaspettato.

Altre versioni, in particolare quella della National Highway Traffic Safety Administration, sostengono invece che il motivo della disgrazia sarebbe dovuto ad un'esplosione, causata dall'incendio della batteria elettrica dell'auto che avrebbe smesso di funzionare senza un apparente motivo. Attualmente sono queste due le ipotesi sulle dinamiche reali dell'accaduto. Nelle prossime ore la polizia sicuramente riveleranno ulteriori dettagli: nel frattempo sono arrivate le dichiarazioni della società che ha avuto modo di mostrare il proprio cordoglio alle famiglie dei coinvolte nella sciagura.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Tesla: le indagini proseguono

Un portavoce Tesla ha confessato che l'azienda intera è rammaricata per quanto successo e il loro pensiero va alle famiglie dei coinvolti nella tragedia. Lo stesso colosso ha confermato che s'impegnerà nelle ricerche per cercare di capire le reali motivazioni dell'incidente. Sarà chiaramente fondamentale l'aiuto delle forze dell'ordine e della National Highway Traffic Safety Administration, impegnate con le ricostruzioni del caso.

La casa automobilistica di Elon Musk ha ribadito di fornire tutto l'appoggio possibile per concludere al meglio le indagini. Aspettando di conoscere gli esiti di quest'ultime, ci ritroviamo davanti l'ennesimo caso mortale che ha coinvolto il produttore di veicoli elettrici.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto