Presentata in anteprima al Salone dell’automobile di Francoforte nel 2007, in questi anni Ford Kuga si è ritagliata una fetta di mercato importante in Europa tra i SUV di medie dimensioni. Dopo il primo lancio nel 2008, e la seconda serie del 2012, lo scorso marzo Ford ha presentato la terza generazione di Kuga con un’importante novità: nell’ambito del suo processo di elettrificazione della gamma che prevede almeno una motorizzazione elettrificata per ogni modello, Ford offre per la prima volta, per la nuova generazione di Kuga, ben tre livelli di elettrificazione: Mild-Hybrid, Plug-in Hybrid e Hybrid

Ford Kuga: comfort e tecnologia

Il design interno, la tecnologia all’avanguardia ed estremo comfort sono i punti forti della nuova Kuga, insieme alle motorizzazioni elettrificate.

La dotazione tecnologica di Kuga dedicata al comfort di tutti gli occupanti è particolarmente ampia: tra gli altri si segnalano il sistema di infotainment Ford SYNC 3, dotato di uno schermo touchscreen da 8’’, che può essere anche controllato tramite comandi vocali. Il FordPass Connect, la tecnologia pensata per una connettività ai massimi livelli, permette di rimanere sempre connessi anche a bordo del veicolo, grazie al modem integrato e aggiorna il conducente in tempo reale sulle condizioni del traffico. Inoltre, Kuga offre la possibilità di ascoltare musica come in una camera da concerti, grazie al sistema audio premium B&O, un gioiello con 10 altoparlanti e una potenza di 575 watt.

Numerosi sono anche i piccoli accorgimenti all’insegna della praticità.

La nuova Ford Kuga permette ad esempio di ricaricare i cellulari attraverso la tecnologia wireless, semplicemente appoggiandoli nello scomparto posizionato di fronte alla leva del cambio. Un’altra funzionalità molto utile, specialmente quando capita di caricare oggetti ingombranti nel bagagliaio, è quella offerta dall’Hands Free Liftgate: semplicemente ponendo il piede sotto alla parte centrale del paraurti è possibile aprire il portellone del vano di carico anche quando si hanno entrambe le mani occupate.

Dal punto di vista estetico uno degli optional più interessanti è l’ampio tetto panoramico azionabile elettricamente: grazie a uno specifico rivestimento, il vetro aiuta a mantenere freschi gli interni nei mesi estivi e allo stesso tempo permette di avere una sensazione di totale immersione nel paesaggio circostante durante i viaggi più lunghi.

Per quanto riguarda la dotazione di sicurezza, il SUV Ford si pone ai massimi livelli nella sua categoria: la nuova Kuga ha, infatti, ricevuto le 5 stelle dall’ente indipendente per la valutazione della sicurezza delle auto Euro NCAP.

Tra le dotazioni di Kuga si segnala il Pre Collision Assist con Pedestrian and Cyclist Detection in grado di rilevare pedoni e ciclisti presenti sulla strada o che potrebbero attraversare nella traiettoria del veicolo. Queste funzionalità sono state progettate per ridurre la gravità di alcune collisioni frontali che coinvolgono veicoli e pedoni o per aiutare i conducenti a evitare del tutto gli incidenti.

Kuga Plug-In Hybrid

La versione di punta della gamma Kuga è senza dubbio quella dotata di tecnologia Plug-In Hybrid. Grazie all’abbinamento di un motore elettrico a uno benzina Duratec da 2.5 litri di cilindrata, questa versione dispone di una potenza combinata pari 225 cavalli e può vantare emissioni di CO2 che ammontano a 26 grammi di CO2/km secondo il ciclo NEDC.

Trattandosi di una vettura dotata di doppia alimentazione è possibile sfruttare i benefici di entrambi motori, semplicemente scegliendo una tra le diverse modalità disponibili. Ad esempio, la modalità “EV Adesso” permette di muoversi con alimentazione completamente elettrica per un’autonomia di 56 chilometri, rendendo gli spostamenti in città silenziosi e ad impatto zero.

Ricaricare il motore elettrico di Kuga Plug-In Hybrid non è mai un problema, sia che si scelga di effettuare l’operazione nel garage di casa sia che si utilizzi una delle colonnine pubbliche presenti in molte città italiane. Sono infatti forniti in dotazione alla vettura due cavi di ricarica, uno specifico per la ricarica domestica, l’altro per le stazioni pubbliche. Inoltre, il sistema di frenata rigenerativa e la potenza immagazzinata dal motore a benzina permettono di ottimizzare la durata della batteria elettrica.

Alcune delle soluzioni tecnologie precedentemente menzionate si rivelano particolarmente utili sulla versione Plug-In Hybrid, con tutta una serie di funzionalità specifiche ad essa dedicate. L’app FordPass consente di tenere sempre sotto controllo il livello di carica della batteria e di monitorare i livelli di consumo energetico nelle varie modalità di guida, oltre ad offrire, tra le altre, l’utile funzione di ricerca la stazione di ricarica pubblica più vicina.

Kuga EcoBlue Hybrid

Kuga EcoBlue Hybrid è la versione mild-hybrid dell'Ovale blu. In questa versione il motore diesel EcoBlue 2.0 litri da 150 CV è affiancato da piccolo motore elettrico, alimentato da una batteria a 48 volt, che aiuta a ridurre i consumi e le emissioni inquinanti. Ciò consente il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo e la ricarica di un pacco batteria di ioni-litio da 48 volt.

La BISG funge anche da motore. Utilizza infatti l'energia accumulata per fornire assistenza alla coppia elettrica del motore durante la guida e l'accelerazione normale.

Kuga Hybrid

Kuga Hybrid utilizza un sistema full-hybrid con funzione di auto-ricarica. Il powertrain consente l’attivazione di guida in modalità completamente elettrica e abbina a un motore benzina ciclo Atkinson da 2.5 litri, un motore elettrico e una batteria agli ioni-litio e un cambio automatico sviluppato da Ford. Kuga Hybrid sarà disponibile nel corso dell’anno

Diesel o benzina: tutti i modelli tradizionali di Ford Kuga

Accanto alle versioni elettrificate, Ford Kuga è disponibile anche in altre versioni dotate dei tradizionali motori a benzina o diesel. Il motore a benzina 1.5 EcoBoost è disponibile nelle versioni da 120 o 150 cavalli.

L’iniezione elettrica, il turbocompressore e la disattivazione dei cilindri consentono di limitare i consumi e al tempo stesso offrono prestazioni di primo piano. Per coloro che invece preferiscono le motorizzazioni diesel, Kuga è disponibile anche con le motorizzazioni 1.5 o 2.0 EcoBlue e una potenza rispettivamente di 120 o 190 cavalli.

Nuova Kuga, allestimenti e prezzi di listino

La nuova Kuga è disponibile in cinque diversi allestimenti: Titanium, Titanium X, ST-Line, ST-Line X e Vignale:

  • Per quanto riguarda le motorizzazioni 1.5 EcoBoost a benzina, il prezzo di listino parte dai 28.000 euro di Kuga in allestimento Titanium e 120 cavalli di potenza, fino ad arrivare ai 35.750 euro della versione Vignale da 150 cavalli.
  • Sulle versioni diesel EcoBlue Hybrid con motore 2.0 da 150 cavalli, il prezzo di listino parte invece dai 32.000 euro della versione Titanium sino a raggiungere i 39.000 euro dell’allestimento Vignale.
  • Infine, sulle versioni PHEV, le più esclusive della gamma Kuga, il listino parte dai 38.250 euro dell'allestimento Titanium fino a raggiungere i 45.250 euro nell’allestimento Vignale.
Segui la pagina Ford
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!