Tutto pronto, alla Reggia borbonica, per festeggiare nel migliore dei modi un 2016 che si preannuncia ricco di novità, in ambito culturale, per tutti gli appassionati di mostre e musei. Chi si trovasse nei pressi della città campana, in questi primi giorni del nuovo anno, avrà la possibilità di godersi un po' tutte le bellezze di questa Reggia meravigliosa, che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Ricordiamo, però, che il primo dell'anno la Reggia borbonica resterà chiusa, mentre il 2 (sabato) comincerà il vero e proprio programma degli eventi che accompagneranno gli appassionati fino al 10 gennaio 2016.

Sabato 2, innanzitutto, dalle 17:30 si potrà assistere al concerto di Capodanno messo in atto da Filomena Piccolo e intitolato, per l'occasione, Gradus ad parnassum. Chi porterà i propri bambini, inoltre, avrà la possibilità di farli giocare in una caccia al tesoro che verrà organizzata per l'occasione. Questo si ripeterà anche il giorno dell'Epifania e cioè mercoledì 6 gennaio.

Il programma degli eventi alla Reggia di Caserta

Domenica 3 gennaio, invece, spazio al museo, dato che come di consueto la prima domenica del mese si entra gratuitamente nei principali siti culturali di tutta la Campania. Si potrà entrare liberamente agli Appartamenti storici della Reggia, mentre con soli 5 euro si potranno vedere i giardini segreti del Parco Reale, dalle 10:30 alle 12:30. Martedì 5 gennaio, invece, ci sarà un'apertura straordinaria della Reggia borbonica, che grazie ad una collaborazione fra l'Ept di Caserta, il Civita Musea e lo Scabec, aprirà le sue porte per tutti i visitatori, con gite guidate al Teatro della Corte e al Giardino Ingles.

Chiudiamo il nostro fitto programma di eventi con la maratona dantesca del 10 gennaio alle 9 di mattina. Ci sarà, infatti, una lettura della famosa Commedia di Dante a cura degli studenti della Seconda Università degli Studi di Napoli.

Un appuntamento, insomma, da non perdere per tutti coloro che abbiano intenzione di trascorrere un'Epifania all'insegna della cultura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto