Giovedì 3 marzo il servizio ferroviario dell'Ente Autonomo Volturno subirà una breve interruzione dalle 9.30 alle 13.30, a causa di uno sciopero indetto dalla FILT CGIL, il sindacato che tutela gli interessi dei lavoratori dei mezzi di trasporto. Le corse interessate sono quelle della Circumvesuviana, della Cumana e della Circumflegrea: non ci saranno dunque ripercussioni per il trasporto su gomma.

Le agitazioni continuano

La situazione del trasporto ferroviario dell'azienda campana sta vivendo giorni di grande scompiglio, con inesorabili disagi per gli utenti. Alla protesta recente dei capitreno, stanchi dei continui straordinari (gratuiti) che sono costretti ad effettuare per sopperire alla carenza di personale, si aggiunge dunque questo blocco del servizio, che durerà4 ore. Causa di questa situazione, come si evince dal comunicato del sindacato, è l'esito negativo di un incontro aziendale, datato 23 novembre 2015, concernente la problematica "controlleria".

La FILT ha sottolineato come questa sia la prima azione di sciopero, il che lascia presagire adulteriori agitazioni e limitazioni del servizio nel breve periodo.

C'è ancora tanto da fare

La situazione del trasporto pubblico locale è una piaga che Napoli e provincia vivono quotidianamente, mettendo in ginocchio le città, danneggiando lavoratori, studenti e turisti. Sebbene sprazzi di miglioramento possano essere riscontrati per il trasporto su gomma, specialmente nell'area flegrea, grazie all'azione congiunta delle amministrazioni, il servizio ferroviario dell'E.A.V.

sta vivendo una delle sue pagine più cupe. Le falle finanziarie sono lontane da una stabile risoluzione, anche se qualche piccolo passo avanti è stato fatto con l'introduzione di controllori sui mezzi su ferro che a fine 2015 ha portato ad un incremento del 175% dei ricavi. La lotta all'evasione è sicuramente una delle strade da percorrere, ma non è sufficiente a consegnare ai cittadini campani mezzi funzionanti, sicuri ed efficienti, a restituire, insomma, un po' di civiltà.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto