Da domani, venerdì 23 settembre, fino a domenica 25 settembre, il Festival dell’Oriente torna a Napoli presso la sede fieristica Mostra d’Oltremare. Anche quest’anno sarà possibile immergersi nelle culture e tradizioni a noi lontane e perciò affascinanti, assistendo a cerimonie e spettacoli folkloristici, concerti, danze e mostre. Numerose le aree tematiche dedicate ai vari paesi dove sarà possibile partecipare ad incontri, seminari e conferenze sul Benessere di corpo e mente, spostandosi tra i padiglioni dedicati a terapie olistiche, discipline bio-naturali, ayurvedica, reiki, shiatsu, bio musica, yoga, e molte altre ancora.

Oltre a questi stand riguardanti Salute e benessere, ci sono bazar dove il pubblico potrà osservare ed acquistare i manufatti caratteristici appartenenti a Cina, Giappone, Nepal, Tibet ecc., come quadri, vasi, pietre, stoffe, gioielli antichi, oli essenziali, scatole cinesi, campane tibetane, candele, borse, incensi, spezie, prodotti vegan e naturali.

Profumi d'oriente

L’atmosfera magica dell’Oriente si respirerà in ogni angolo, camminando tra i mercati tradizionali e visitando i vari settori che per questa edizione prevedono oltre 500 espositori di prodotti tipici provenientidal Levante.

Infatti sarà possibile anche assaggiare piatti specificidella cucina orientale tailandese, indiana, mongola, vietnamita, coreana e delle varie nazioni presenti al Festival. Tra le novità di quest’anno vi è, peraltro, la possibilità di partecipare a numerosissimi corsi organizzati insieme ai più grandi maestri ed esperti. Si tratta di un percorso coinvolgente alla scoperta del mondo orientale e di tutti i suoi aspetti classici e moderni con un susseguirsi di oltre 400 spettacoli, esibizioni e show che avverranno da mattina a sera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Come si legge sul sito ufficiale dedicato alla manifestazione sarà possibile assistere a moltissime cerimonie tipiche: ‘Dalla vestizione del Kimono alla Cerimonia del the, dal circo Cinese ai massaggiatori tradizionali Tailandesi dagli Origami all’Ikebana, dalla Cerimonia del Mandala al Matrimonio indiano, dai contorsionisti Vietnamiti alla Pittura su stoffa, alla cura dei Bonsai, dal Cerimoniale dei guerrieri indiani alla Capanna sudatoria, dal Teatro NO ai Maestri gourmet Giapponesi dal Carving alle lanterne galleggianti’.

Orario manifestazione: 10:30-23:00. Ingresso e biglietteria: Piazzale Tecchio,biglietto intero (adulti e bambini oltre i 10 anni) a 12,00 euro ebiglietto ridotto (bambini dai 5 ai 10 anni ed accompagnatori dei disabili) a 5,00 euro; ingresso gratuitoinvece per bambini al di sotto dei 5 anni e portatori di handicap con disabilità 100% certificata da foglio verde o certificato ASL.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto