Un vero e proprio contenitore di iniziative e progetti culturali che vuole mettere in rete tutto quello che accade nel capoluogo siciliano dal punto di vista dell'Arte Contemporanea. E' "Contemporary Shot", promosso nell'ambito della Giornata nazionale del contemporaneo, che si celebra sabato 15 ottobre.

Gallerie e musei aperti per un giorno

Oltre venti i progetti che verranno legati e messi in sinergia tra di loro, dando modo a cittadini e turisti di partecipare a un viaggio che li porterà alla scoperta di nuove e interessanti proposte culturali.

Tante le proposteche renderanno la città di Palermo più fruibile attraverso l'impegno dei tanti operatori del settore, pronti all'occorrenza nelle gallerie, nei musei e in tutti quegli spazi in cui la cultura si respira a pieni polmoni.

Aperta la sede che ospiteràManifesta

Sarà, per esempio, visitabilestraordinariamente Palazzo Butera, nel centro storico del capoluogo siciliano, il cui edificio si trasformerà quanto prima in polo museale proprio per l'arte contemporanea, ma sarà anche un luogo nel quale prenderanno vita le innumerevoli iniziative in programma durante Manifesta, la Biennale d'Arte Contemporanea in programma nel 2018.

Al Caffè Internazionale di via San Basilio si potrà assistere al concerto di batteria, tastiere ed effetti sonori di "Assume Vivid Astro Focus" e Carmelo Graceffa, a cura di Darrell Shine e Stefania Galegati, mentre all'Eco Museo Mare Memoria Viva verrà allestita una mostra di street art e arte urbana.

Ai Cantieri Culturali della Zisa, ecco l'esposizione dal titolo "Haus der Kunst #1", curata dal Verein Dusseldorf Palermo, ma ci dovrà subito dopo spostare al Museo Internazionale delle Marionette "Antonio Pasqualino" dove Matilde Gagliano proporrà i suoi ritratti che riportano a una più efficace relazione tra parole e immagini.

Altre iniziative sono in programma per tutta la giornata di sabato all'Hotel Posta, al Museo Regionale d'Arte Moderna, a Palazzo Belmonte Riso, ma pure alla Galleria "Nuvole" dove Gemana Dragna esporrà le sue opere su carta. Personale, quest'ultima, curata da Eva Di Stefano.

Insomma, sarà un sabato effervescente e partecipato, pensato proprio per legare e collegare tutti questi splendidi spazi espositivi cittadini che propongono cultura e che, se non messi in connessione tra di loro, rischiano di non raccontare più alcun percorso nell'arte e nelle radici siciliane.

"Contemporary Shot" è pensata e coordinata da Antonio Leone e Salvatore Davì, promossa dall'assessorato comunale alla Cultura, dal Ruber.contemporanea e Verein Dusseldorf Palermo.

Segui la nostra pagina Facebook!