Insieme all'indultoserve l'amnistia. Ne è convinto ilpresidente dell'Associazione nazionale magistrati Rodolfo Sabelli il quale, commentando la relazione del primopresidente della Suprema Corte di Cassazione Giorgio Santacroce in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2014, afferma che "l'indulto è una risposta di tipo emergenzialeprevista dal codice penale alla quale noi dell'Anm – ha detto Sabelli in una nota stampa diffusa anche su facebook - non ci siamo mai opposti".

"Ma ribadiamo l'esigenza di riforme strutturali della giustizia – ha proseguito il presidentedell'Anm - in grado di prevenire e di risolvere nel lungo termine sul problema del sovraffollamento carcerario.

L'indulto – ha spiegato RodolfoSabelli - è una risposta all'emergenza ma che può lenire in tempi rapidi ilproblema del sovraffollamento delle carceri. Un indulto senza amnistia – ha sottolineatoil presidente dell'Associazionenazionale magistrati - non risolve il problema delle pendenze giudiziarie".

E' intervenuto oggi sui provvedimenti di clemenza - chiesticon un messaggio alla Camere dal presidente della Repubblica alla luce dellacondanna dell'Italia da parte della Cortedi Strasburgo per violazione dei diritti fondamentali nelle carceri – ancheil sottosegretario alla Giustizia CosimoFerri.

"L'indulto, per ilquale la decisione parola spetta al Parlamento e non al Governo, è una dellesoluzioni al problema del sovraffollamento carcerario ed è meglio se vieneaccompagnato anche da un provvedimento di amnistia – ha detto ai microfoni diSky Tg 24 il sottosegretario alla Giustizia - perchè dobbiamo pensare a quelche avviene nelle aule dei tribunali.

Occorrono provvedimenti di clemenza ma accompagnati – ha aggiunto Cosimo Ferri sulla stessa lunghezza d'onda del ministrodella Giustizia Annamaria Cancellieri- da riforme strutturali intervenendo su prescrizione, impugnazioni e ritialternativi".

Intanto, contro i provvedimenti di clemenza, dopo le paroledel primo presidente della Cassazione, hanno fatto sentire la loro voce diprotesta la Lega Nord MatteoSalvini e Italia deiValori IgnazioMessina.

Non si sonoespressi il segretario del Pd Matteo Renzi eil leader del Movimento 5 stelle Beppe Grillo entrambi fortemente contrari aindulto e amnistia.

Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!