La data delle Elezioni politiche (4 marzo 2018) si sta avvicinando e ogni partito è super impegnato a illustrare e ostentare, a destra e a manca, i propri programmi e le candidature delle proprie liste. La corsa per conquistare un voto in più è infinita e non conosce time out. Tra questi partiti cerchiamo di approfondire i progetti di Matteo Salvini, leader della Lega. Molto attivo nei social, sempre presente nei vari programmi TV e, come un guerriero amazzone, sempre pronto a sostenere il suo credo e a difendere l’Italia da attacchi verbali e dalle invasioni indesiderate.

È descritto da una moltitudine di persone come una mina vagante.

Programma elettorale Lega: le proposte di Matteo Salvini

Prima di tutto, Matteo Salvini ha confessato di sentirsi pronto a ricoprire la carica di Premier. Dunque, con la nuova legge elettorale, la Lega si affiancherà a Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista centrista Noi con l’Italia per compattare il voto. I vari sondaggi che girano nel web parlano chiaro: il Centrodestra è il più quotato per aggiudicarsi la vittoria elettorale. C’è un patto con Berlusconi che dice “Il partito che raccoglierà più voti si aggiudicherà la responsabilità di scegliere l’eventuale Premier”. Tornando a parlare del programma elettorale, molte proposte fatte da Matteo Salvini sono state amalgamate anche nel programma elettorale unitario che è stato redatto dal Centrodestra.

Proposte come la Flax Tax, la chiusura di Equitalia, lo sfoltimento della burocrazia, il pagamento immediato dei debiti della Pubblica Amministrazione, difendere tutto ciò che è Made in Italy. Riguardo all’area tematica Sicurezza, sono state inserite la lotta al terrorismo, il blocco immediato dell’invasione degli immigrati, il rimpatrio di tutti i clandestini, ampliamento della legittima difesa, il sì ai poliziotti e carabinieri di quartiere, le modifiche e il rinforzo della Riforma della Giustizia e del giusto processo.Ma la cosa più importante è abolire 'la Riforma Fornero: aumenteremo le pensioni minime - tuona Salvini - e inseriremo l’assegno anche alle mamme” e questi sono alcuni punti raccolti nella sezione Welfare.

Da non dimenticare che nel programma ci sono punti come raddoppiare le pensioni minime d’invalidità, assegni familiari in base al numero dei figli, asilo nido gratuiti e altri che sostengono la scuola e la sanità. Nella sezione Politica si mira a cambiare alcune cose come l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, la riduzione del numero dei parlamentari introducendo anche il vincolo di mandato, l’assoluto recupero della sovranità nazionale etc.

“Con cinque milioni di disoccupati ho il dovere sacrosanto di pensare prima agli italiani e a riempire le culle”

Queste sono le parole di un combattente Matteo Salvini durante la sua propaganda elettorale. La precarietà e l’immigrazione senza controllo hanno portato alla disoccupazione del popolo italiano e alla diminuzione delle nascite. E su questa sua fissazione per l’immigrazione, il ministro Laura Boldrini non ci ha pensato due volte ad attaccarlo davanti alle telecamere “Salvini è fissato con gli immigrati" e lo invita calorosamente a pensare solo ai problemi del popolo italiano. A prendere le difese del leader leghista è l’avvocato Giulia Bongiorno che prontamente risponde con “C’è un razzismo ossessivo nei confronti di Matteo Salvini” e conclude dicendo che lui ha delle idee fortemente chiare.

Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!