2

Dopo lo scioglimento delle Camere del 28 dicembre 2017 e le presunte non dimissioni del primo ministro Gentiloni, la data stabilita per le prossime elezioni sarà, come molti sanno, il 4 Marzo 2018. Si dà dunque il via ad una campagna elettorale breve ma intensissima, in cui i singoli partiti avranno a che fare con una legge elettorale, il Rosatellum 2.0, che prevede, ora come ora, una soglia di sbarramento difficile da superare da parte di tutte le fazioni. Il 3 dicembre 2017 infatti, all'Atlantico di Roma, #sinistra Italiana di Nicola Fratoianni, Possibile di Filippo "Pippo" Civati, e Articolo 1 - MDP di Roberto Speranza hanno creato "Liberi e Uguali", una coalizione a sinistra del Partito Democratico di Matteo Renzi, il cui leader è Pietro Grasso, già Presidente del Senato.

Nella folla dell'assemblea Bersani, D'Alema e tantissimi altri politici che da sempre hanno bazzicato la sinistra italiana.

Non tutti i mali vengono per nuocere dunque, poiché si è riuscito così a ricreare una sinistra unita che per anni si è divisa sempre più in particelle più piccole. Una coalizione che sta guadagnando sempre più adesioni, come quella della ormai ex Presidentessa della Camera Laura Boldrini [VIDEO], candidata insieme a Grasso, e la ex presidentessa della Legambiente Rossella Muroni che ha abbandonato l'associazione ecologista per diventare responsabile della campagna elettorale della coalizione.

Liberi e Uguali apre la sua campagna elettorale

Come con le adesioni non sono da meno i consensi: senza aver presentato ancora un programma ufficioso, la coalizione pare che abbia già raggiunto l'11% degli italiani, un risultato in continua crescita grazie anche ai vari appuntamenti in tutta Italia degli esponenti nazionali di LeU, che presenteranno e discuteranno la nuova proposta.

Il 16 gennaio infatti, tocca l'Abruzzo Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana:

  • Alle ore 18.00 a L'Aquila, alla sala convegni CGIL, di via Sagarat;
  • Alle ore 21.00 a Pineto (TE), a Villa Filiani in via Gabriele D'Annunzio 175.

Il segretario nazionale ed esponente di LeU verrà intervistato dal giornalista e sostenitore del nuovo progetto politico Luca Telese, che ha moderato inoltre anche l'assemblea nazionale del 3 Dicembre scorso di Liberi e Uguali. Un occasione dunque per incontrare i cittadini, i simpatizzanti, i dubbiosi, ma anche le associazioni, i corpi intermedi e le forze cittadine aperte a una nuova lista unitaria di sinistra. #liberieuguali #Elezioni politiche