A 24 giorni dalle Elezioni politiche 2018, in programma il 4 marzo, arrivano i risultati degli ultimi sondaggi. È il quotidiano Repubblica a fornire una media ragionata delle rilevazioni statistiche compiute nelle ultime ore da tre istituti come Emg, Index Research e Swg. Dai sondaggi compiuti sulle intenzioni di voto degli elettori italiani non emergono grandi differenze rispetto alla settimana scorsa, nonostante l’impatto mediatico avuto dal caso Macerata. L’unica novità di rilievo è che il Pd sembra aver compiuto un’inversione di tendenza positiva, dopo l’emorragia di voti virtuali degli ultimi mesi.

La coalizione di centrosinistra resta comunque sotto al M5S che si conferma prima forza politica, se pur in lieve calo. Prima coalizione, invece, resta quella di centrodestra, con la Lega che si avvicina ulteriormente a Forza Italia. A sinistra, Liberi e Uguali supera di poco la soglia del 5%. Ma vediamo tutti i numeri.

Sondaggi 8 febbraio: M5S primo, Liberi e Uguali non sfonda

Anche se in calo di qualche decimale rispetto al record virtuale nei sondaggi del 29-30%, il M5S si conferma per distacco prima forza politica del paese. Al Movimento guidato da Luigi Di Maio vengono assegnate delle percentuali che vanno dal 27% al 28,5%. Dunque i sondaggi Emg, Swg e Index Research non concordano in pieno, ma le differenze, come abbiamo visto, sono minime.

Un destino opposto sembra attendere, in queste elezioni politiche 2018, la sinistra di Liberi e Uguali che oscilla tra il 5,4% e il 6,3%, sotto il record del 7-8% assegnatole dai sondaggi di qualche settimana fa.

Pd e centrosinistra in recupero

Un esame più approfondito il quotidiano Repubblica lo dedica al Pd. Il partito di Matteo Renzi, precipitato fino a sotto il 22% nei sondaggi, è dato in leggero ma costante recupero.

Il top glielo assegna Index Research con il 23,8%, seguito a una incollatura da Swg con il 23,7%. Le cose vanno peggio secondo Emg che quota i Dem al 23% netto. In totale, dunque, la coalizione di centrosinistra si aggirerebbe intorno al 27,5% (sotto al M5S), con + Europa di Emma Bonino al 2%, Insieme all’1,5% e la lista Civica Popolare di Beatrice Lorenzin all’1%.

Centrodestra e Berlusconi sempre in testa

Chiudiamo questa analisi della media dei sondaggi politici, aggiornati all’8 febbraio 2018, con il centrodestra. La coalizione formata da Berlusconi, Salvini, Meloni e la ‘quarta gamba’ centrista veleggia sopra al 37%. Forza Italia resta sempre in vantaggio con il 16%, seguita dalla Lega al 14% in ‘pericolosa’ risalita. I Fratelli d’Italia si confermano al 5%, mentre Noi con l’Italia strappa un lusinghiero 2,5%.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!