Come ogni lunedì anche questa settimana sono arrivati i sondaggi elettorali di EMG [VIDEO]per il tg di La7 condotto da Enrico Mentana. Non sono mancate le sorprese a meno di un mese dalle elezioni politiche 2018 del prossimo 4 marzo, andiamo a vedere insieme quali sono le intenzioni di voto degli italiani e come sono cambiate le percentuali dalla settimana scorsa. Per il PD continua il trend negativo mentre fanno grandi balzi in avanti Lega e M5S. Vediamo di seguito tutti i sondaggi elettorali per le prossime elezioni.

Sondaggi elettorali elezioni 2018: i dati di Emg per La7: vola Lega e M5S

Ecco i dati degli ultimi sondaggi per La 7: [VIDEO] se si votasse oggi secondo il rilevamento della casa di Masia nell'area di centro-destra Forza Italia prenderebbe il 15,8%, in calo di uno 0,1 rispetto alla settimana scorsa.

Scende anche Fratelli d'Italia che perde 0,4 punti e va al 4,6%. Fa invece un grande balzo in avanti la Lega che vola al 14,3 e guadagna mezzo punto percentuale rispetto a sette giorni fa. Il totale del centrodx è del 37,5% quasi dieci punti in più del centrosinistra.

Infatti il PD crolla ancora una volta e continua il suo trend al ribasso scendendo addirittura al 23%, (meno 1%). Stabili Insieme, e Civica Popolare, mentre Più Europa con Bonino è all' 1,7% con un calo dello 0,2%. Leggera flessione anche per il partito Liberi e Uguali che passa dal 5,7% al 5,4%. Chi invece non conosce crisi e anzi continua a guadagnare consensi elettorali in vista delle prossime elezioni è il M5S che sale al 27,2% facendo registrare un balzo dello 0,7% rispetto ai rilevamenti della settimana scorsa.

Ultimissimi dati Sondaggi elezioni 2018: considerazioni sui dati

Interessante anche analizzare i dati delle schede bianche e dell'astensione.

Cala al 31,9% l'astensione (meno 0,9%) così come scendono anche le schede bianche al 2,1%. Gli indecisi invece sono ancora una fetta importante di italiani e potrebbero determinare le sorti delle prossime elezioni: sono ben il 12,7%. C'è da sottolineare che questi dati tengono conto anche dei fatti accaduti a Macerata, visto che l'analisi è stata fatta nel fine settimana, dopo l'evento che è accaduto.

Il balzo della Lega è quindi molto probabilmente dovuto proprio a questi ultimi fatti legati al tema della sicurezza e dell'immigrazione. Da notare come perdono in contemporanea sia il PD che Liberi e Uguali (che solitamente guadagnava consensi da chi nn voleva votare PD). Questi voti persi probabilmente stanno muovendosi verso il Movimento 5 stelle che da sempre riescono a prendere voti sia da destra che da sinistra.