Era in programma nel tardo pomeriggio di questo mercoledì 14 marzo al museo Mav di Ercolano l'Assemblea provinciale del Pd di Napoli nella quale i dirigenti partenopei del principale partito di centrosinistra erano chiamati a fare il punto sul risultato, non proprio positivo, delle recenti elezioni politiche. Ma l'incontro ha avuto un epilogo inatteso, con parole grosse volate fra i vari esponenti democratici e una rissa sfiorata. Vediamo meglio quello che è successo.

Pubblicità
Pubblicità

Napoli, sfiorata la rissa all'assemblea provinciale del PD: interviene la polizia

A dare il via alla tensione fra i delegati democratici è stato in particolare l’intervento dal palco di Nicola Oddati, recentemente candidato alla segreteria provinciale napoletana del PD e sconfitto proprio dall'attuale segretario Massimo Costa. Va ricordato che peraltro su tale votazione Oddati aveva presentato un ricorso al Tribunale contestando il tutto e non riconoscendo l’elezione di Costa.

Pubblicità

E appunto durante questa Assemblea provinciale Oddati ha effettuato un intervento di forte critica sull'operato della dirigenza locale e alla fine del suo discorso ha chiesto a Costa di dimettersi da segretario in cambio del ritiro del suo ricorso. Ma a quel punto il presidente del PD di Napoli, Tommaso Ederoclite, ha interrotto Oddati per fargli presente che il tempo a disposizione per il suo intervento era ormai concluso; Oddati ha però risposto contestando con forza il metodo usato dal presidente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Elezioni Politiche Pd

Nel frattempo quindi in sala è nata una pesante discussione tra diversi gruppi contrapposti di militanti del Pd: sono volate parole grosse, con accuse reciproche e si è rischiata una vera e propria rissa. A un certo punto per riportare la calma è stato necessario far intervenire la Polizia di Stato, peraltro già presente nei pressi della sala: l'intervento degli agenti ha permesso di placare gli animi e la discussione è poi ripresa.

Intanto per martedì prossimo è prevista anche la direzione regionale del PD della Campania, con la presenza anche del governatore Vincenzo De Luca.

Anche in campagna elettorale tensione a un'iniziativa del PD nel napoletano

Non è la prima volta nell'ultimo periodo che un evento del PD nell'area partenopea finisce sulle cronache per episodi di tensione: poche settimane fa infatti un'iniziativa elettorale dei dem aveva visto una pesante contestazione da parte dei sindacati di base, i quali avevano lanciato carta igienica contro i presenti fra i quali l'onorevole Gennaro Migliore.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto