Il Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nella sezione dedicata ai sondaggi politico elettorali, ha pubblicato i dati del sondaggio dell'Istituto SWG diffuso da La7. Le interviste ai cittadini risalgono all'inizio di questa settimana, ovvero a lunedì 11 giugno. Le percentuali evidenziano come la Lega Nord di Matteo Salvini sia il partito maggiormente in salute delle ultime settimane.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo quanto raccolto dall'istituto di ricerca SWG, la Lega raccoglierebbe infatti il 27 per cento dei consensi, vale a dire +10 punti percentuali rispetto ai voti reali di tre mesi fa, quando l'Italia si recò alle urne per le elezioni politiche del 4 marzo. Il dato viene messo maggiormente in risalto dall'attuale distacco che intercorre tra Lega e Forza Italia. Il partito di Silvio Berlusconi sarebbe infatti in caduta libera, all'8,6 per cento.

Pubblicità

Tra Lega e Forza Italia quasi 20 punti di differenza

Il sondaggio di SWG pone Lega Nord e FI lontanissime in termini assoluti. Le due forze politiche della coalizione di Centrodestra sono separate da quasi 20 punti percentuali, per l'esattezza da 18,4 punti. In uno scenario simile, il dato relativo al 3,9 per cento di Fratelli d'Italia, che sostanzialmente conferma i livelli raggiunti il 4 marzo scorso, passa in secondo piano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sondaggi Politici

Gli elettori del Centrodestra non sembra abbiano penalizzato Salvini e la sua scelta di firmare il contratto di governo proposto dal M5S per dare un governo politico all'Italia. Sembra, anzi, vero il contrario. La percentuale riferita a Forza Italia rappresenta uno dei punti più bassi toccati dal partito di Berlusconi nella sua storia più che ventennale, con il Cav chiamato a inventarsi un miracolo per risollevare le sorti del partito agli occhi degli italiani. Chi vota per il Centrodestra, oggi, lo fa in una percentuale sempre maggiore a sostegno della Lega di Salvini.

M5S primo, Pd sotto al 18,4 per cento

Il Movimento 5 Stelle è al primo posto del sondaggio SWG con il 31,5 per cento delle preferenze. Rispetto all'ultima rilevazione, i pentastellati fanno registrare un aumento dello 0,6 per cento, mentre se si confronta il dato odierno con quello delle politiche del 4 marzo i grillini hanno perso 1,2 punti percentuali.

Alle spalle della Lega, si conferma terza forza politica del Paese il Partito democratico del segretario reggente Maurizio Martina.

Pubblicità

I dem hanno raccolto una percentuale pari al 18,4 per cento, pressoché invariata rispetto a quella della settimana scorsa (18,5 ndr) così come al dato delle politiche di inizio marzo, quando il Pd si fermò al 18,7 per cento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto