fabio fazio rischia di rimanere letteralmente isolato. Come se non bastassero i continui botta e risposta con il leader della Lega Matteo Salvini sulla sua presenza fissa in Rai e sul milionario stipendio che riceve per condurre Che tempo che fa, ora contro di lui ci si mette anche una collega che, oltretutto, condivide anche le sue stesse idee politiche. Si tratta di Lucia Annunziata, l’arcigna conduttrice di Mezz’ora in più, la quale, durante la diretta dell’ultima puntata domenicale del ‘suo’ programma, di fronte ad un altro ‘nemico’ di Salvini, Gad Lerner, ha accusato apertamente Fazio di essere stato l’unico giornalista-conduttore della televisione pubblica ad aver aggirato la legge che impone il taglio degli stipendi.

Insomma, tempi duri per lo storico volto di ‘Mamma Rai’, già costretto a traslocare con la sua trasmissione su Rai 2 e, ora, bersagliato anche dal ‘fuoco amico’, come se le bordate sparate dal Ministro dell’Interno contro di lui non fossero state sufficienti.

La Annunziata affonda Fazio: ‘Ha un problema’

L’inatteso attacco frontale di Lucia Annunziata nei confronti di Fabio Fazio va in onda, rigorosamente in diretta, nel primo pomeriggio di domenica 2 giugno, consueto orario in cui Rai 3 ospita la trasmissione Mezz’ora in più.

Il colpo basso sferrato dalla Annunziata risulta ancora più indigesto per Fazio, considerato che, presente negli studi Rai in quel momento, c’era Gad Lerner, altro giornalista ‘scomodo’, bersagliato quasi quotidianamente da Matteo Salvini, invitato proprio per presentare la sua ultima fatica televisiva, L’approdo, in onda da questa sera sulla terza rete Rai. “Io divido la tua situazione da quella di Fabio Fazio - dichiara subito senza fronzoli la conduttrice rivolgendosi ad uno sbigottito Lerner - perché lui ha un problema: c’è una legge che ha aggirato”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini

La conduttrice Rai come Matteo Salvini: ‘Obbedisca a una legge dello Stato e non faccia polemiche’

In pratica, secondo la teoria di Lucia Annunziata, il ‘furbetto’ Fabio Fazio sarebbe stato l’unico ad ottenere lo stipendio faraonico di cui oggi può godere. Mentre “nessuno di noi”, prosegue nella sua invettiva riferendosi alla categoria dei giornalisti che collaborano con la tv pubblica, si è permesso di provare ad “aggirare” la legge che stabilisce un tetto di 240mila euro per questa categoria.

Lei “per prima” si vanta di averlo fatto, per questo si sente in diritto di criticare Fazio il quale dovrebbe prima obbedire ad una “legge dello Stato” e poi pensare a fare “polemica” con il Salvini di turno. Certo, la Annunziata prova poi a mettere una pezza all’affronto fatto a Fazio, offrendogli la sua solidarietà rispetto alle “ingerenze della politica”, ma si tratta di una solidarietà differente, come lei stessa ammette, rispetto a quella offerta al lì presente Gad Lerner il quale, tra l’altro, era stato lui ad eccitare l’animo della collega parlando del caso Fazio-Salvini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto