Fabio Fazio, negli ultimi mesi, è stato spesso tirato in ballo da Matteo Salvini. Sovente è stato messo in rilievo come il prototipo del dipendente Rai che guadagna molto più di quanto dovrebbe. Più volte l'ex ministro dell'Interno ha sottolineato come, di fatto, in un mese guadagnasse quanto un membro dell'esecutivo guadagna in un anno. Nei giorni scorsi, sul Venerdì di Repubblica, il conduttore si era detto più tranquillo grazie al fatto che il leader leghista è finito all'opposizione.

Su Twitter, invece, ha pubblicato un video che funge da promo alla nuova edizione sul suo programma "Che tempo che fa", suscitando le ire di un utente che non ha lesinato insulti nei suoi confronti. Il post è stato talmente duro da suscitare l'attenzione del conduttore tra migliaia. La risposta di Fazio è stata pacata, ma non certo morbida, considerato che non ha mancato di sottolineare un'ortografia incerta e il fatto che lui lavora e paga le tasse.

Che tempo che fa riparte su Rai 2

Tutto nasce da un post pubblicato dal profilo ufficiale del programma "Che tempo che fa". All'interno è presente un video in cui il conduttore annuncia la partenza della nuova stagione, prevista per il 29 settembre. Le novità sono diverse, a partire dalla rete che sarà Rai 2. L'altra, invece, riguarda la distribuzione oraria tenuto conto che partirà alle ore 19.30, ma sarà intervallata dalla messa in onda del telegiornale che, di fatto, dividerà, in due parti il prodotto televisivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Pd

Nel video si coglie un pizzico di ironia da parte del conduttore che mette in evidenza l'aver dovuto chiamare il direttore Freccero per conoscere il vero orario di inizio, considerato che i giornali avrebbero fornito diverse versioni rispetto. Fazio, inoltre, si concede anche due interpretazioni canore, imitando Guccini ed Albano.

Il tweet e la risposta del conduttore

Come accade a diversi personaggi pubblici non mancano certamente gli haters sui profili social.

C'è chi, però, utilizza termini che, evidentemente, suscitano una certa indignazione. Qualcuno, infatti, ha scritto a Fazio: "Verme schifoso bastardo figlio di pu... spero che ti amazzino". Fazio sceglie di rispondere personalmente a chi lo attacca in maniera così pesante. Lo fa senza alzare i toni, ma non mancando di tirare in ballo concetti che suonano come una risposta piccata, a partire dal riferimento negato, ma in realtà fatto, all'ortografia dello scrivente.

"Lasciando perdere - scrive Fazio - l’ortografia, sai dirmi anche perché? Lavoro, faccio guadagnare la mia azienda e pago orgogliosamente le tasse. Tu cosa fai?".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto