Teresa Bellanova, ministro per le Politiche Agricole, ha terminato il suo intervento in conferenza stampa a proposito del Decreto di Rilancio, con la voce rotta dall'emozione. La regolarizzazione dei migranti ha toccato profondamente la Bellanova, la quale ha affermato che "lo Stato è più forte del caporalato". Le sue lacrime non sono piaciute a Salvini e Meloni. I due leader dell'opposizione hanno aspramente criticato l'atteggiamento della esponente di Governo.

Regolarizzazione dei migranti, Teresa Bellanova: 'Gli invisibili saranno meno invisibili'

Nel corso della conferenza stampa di ieri, 13 maggio, Teresa Bellanova è intervenuta a proposito del punto del Decreto che riguarda la regolarizzazione dei migranti.

La ex sindacalista non ha potuto trattenere la sua emozione per un argomento che la tocca molto da vicino.

"Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili", ha affermato la Bellanova, che ha poi sottolineato l'importanza di un simile intervento da parte dell'esecutivo. La sua voce, rotta dall'emozione, ha espresso tutta la passione che la donna nutre nei confronti del settore agricolo e sul tema dei braccianti. Nella sua vita, infatti, l'attuale Ministra dell'Agricoltura ha lavorato prima come bracciante e successivamente come sindacalista. La donna è sempre stata in prima linea nella lotta contro la piaga del caporalato.

Salvini e Meloni attaccano la Bellanova: 'A piangere sono milioni di italiani'

Le lacrime di Teresa Bellanova in conferenza stampa non sono state viste di buon occhio da parte dell'opposizione che ha subito criticato l'atteggiamento commosso della ministra. In particolare, Giorgia Meloni e Matteo Salvini non si sono lasciati sfuggire l'occasione per sottolineare ancora una volta il proprio dissenso nei confronti di questo Governo.

Sulla sua pagina Facebook, la leader di Fratelli d'Italia ha ricordato che migliaia di italiani hanno pianto in queste settimane, ma a causa della forte crisi economica che li ha travolti. Nonostante ciò – secondo la Meloni –, l'aiuto per queste persone non è mai arrivato. Queste le parole della deputata di FdI sulle lacrime della Bellanova: "Si è commossa per la regolarizzazione degli immigrati.

Io sinceramente sono basita".

Anche Matteo Salvini si è detto stupito per la reazione della Ministra di fronte alla regolarizzazione dei lavoratori immigrati, quando milioni di italiani hanno sofferto e continuano a soffrire per la mancanza di un posto di lavoro. Queste le dichiarazioni fatte dall'ex Ministro dell'Interno: "Le lacrime del ministro Bellanova per i poveri immigrati, con tanti saluti ai milioni di italiani disoccupati, non commuovono nessuno".

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!