Giorgia Meloni attacca Giuseppe Conte. Non è una novità, ma quasi una consuetudine, considerata la forte opposizione di Fratelli d'Italia e la sua leader nei confronti del governo sostenuto da Partito Democratico, Italia Viva e Movimento 5 Stelle. Stavolta il tema in questione è quello dei migranti. Un argomento da sempre fonte di discordia quasi ideologica, ma che si incastra in un periodo storico segnato dall'emergenza sanitaria. Sul suo profilo Twitter Giorgia Meloni ha pubblicato un vecchio video in cui Giuseppe Conte sosteneva la necessità di contenere il rischio sanitario derivante dagli immigrati irregolari.

Un proposito che, almeno nelle valutazioni della numero uno di Fratelli d'Italia, non ha trovato riscontro nell'azione governativa. E, come al solito, l'esponente dell'opposizione non le ha mandate a dire al presidente del Consiglio.

Tema migranti si mescola con quello del coronavirus

Il discorso migranti si mescola con quello relativo al coronavirus in relazione al rischio che, in circolazione, possano esserci soggetti potenzialmente infettanti provenienti da fuori dai confini italiani. Non a caso il governo ha predisposto una serie di misure specifiche per evitare che ciò avvenga. Dalla predisposizione di navi quarantena a isolamenti in centri ad hoc. Nel video ripreso da Giorgia Meloni e pubblicato sui suoi profili social, Giuseppe Conte parlava in maniera molto chiara rispetto alla necessità di monitorare e controllare la situazione: "Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare".

"Tanto più non possiamo tollerare che in questo momento, in cui la comunità internazionale intera ha fatto tantissimi sacrifici, questi risultati siano vanificati da migranti che tentano di sfuggire dalla sorveglianza sanitaria", aggiungeva il presidente del Consiglio.

Giorgia Meloni si rivolge direttamente a Giuseppe Conte

Era il 3 agosto e a venti giorni di distanza è arrivata la risposta piccata di Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d'Italia si è probabilmente basata sulle notizie relative alla fuga di alcuni migranti dalle zone di isolamento e dal fatto che alcune di queste aree si siano rivelate un focolaio, unitamente alla prosecuzione degli arrivi sulle coste italiane.

"Sbarchi senza sosta, immigrati clandestini, spesso positivi alla Covid-19, sfuggono - ha scritto - ai controlli e le nostre Forze dell'Ordine affrontano situazioni insostenibili. Caro Conte, di intollerabile c'è solo la folle gestione dei flussi migratori fatta dal vostro governo". Parole che, ancora una volta, sottolineano la dura linea di Fratelli d'Italia contro le politiche del governo.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!