Un uomo di quarantotto anni ha perso la vita in un incidente stradale, avvenuto sulla strada statale 87. L'impatto è avvenuto nella tarda serata di sabato. Lo scontro tra due autovetture si è verificato nel territorio di Pascarola, per l'esattezza all'altezza del confine con Marcianise e nei pressi di una curva. Pascarola è una frazione del comune di Caivano, appartenente alla città metropolitana di Napoli. La persona deceduta era originario del casertano. Feriti, invece, la moglie ed i due figli. Un altro incidente, inoltre, si è verificato nel comune di Corsico, vicino Milano, dove un uomo di sessant'anni è stato ucciso dall'impatto avuto tra la propria auto e un'altra che li ha travolti.

Incidente all'altezza di Pascarola, nel comune di Caivano

Le auto coinvolte nel sinistro stradale sono state una Fiat Punto ed un Lancia Musa grigia. La prima era condotta da un uomo di trentotto anni, la seconda trasportava l'intera famiglia della vittima. Il quarantottenne deceduto era di San Marco Evangelista. Assieme a lui viaggiavano la mogli ed i figli di 14 anni. Una volta giunti sul posto i soccorsi hanno trasportato i tre presso il pronto soccorso di Frattamaggiore, dove sono stati presi in cura per le ferite non gravi riportate.

Subito dopo aver provveduto al soccorso delle persone che viaggiavano a bordo delle auto coinvolte nell'incidente, le autorità hanno provato a ricostruire quella che sarebbe stata la dinamica del sinistro. La Fiat Punto viaggiava in direzione Caivano e avrebbe invaso l'altra corsia.

Esiste anche l'ipotesi che l'autovettura stesse viaggiando ad alta velocità e per questo è stata sequestrata, in maniera tale da poter provvedere a tutti i rilievi che vengono fatti in questi casi. L'uomo che era alla guida dell'autovettura non ha riportato ferite gravi ed è stato portato al Cardarelli di Napoli.

Incidente anche a Corsico in provincia di Milano

Sempre sabato sera un uomo di sessant'anni ha perso la vita sulle strade italiane. Il fatto si è verificato a Corsico, in provincia di Milano. In questo caso a scontrarsi sono state una Bmw ed una Fiat 600 su cui c'erano due coniugi: la vittima e la moglie. L'uomo, pur trasportato presso l'Humanitas di Rozzano, è deceduto per ferite riportate, la donna è stata trasportata al Niguarda in codice rosso, pur non risultando in pericolo di vita.

L'uomo a bordo dell'auto di fabbricazione tedesca si era in un primo momento dileguato, ma subito dopo si è presentato presso la caserma dei Carabinieri di Corsico. L'uomo, un cittadino marocchino di 32 anni, avrebbe raccontato di non essersi fermato a prestare soccorso poiché "senza patente".

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!