Sabato 20 giugno a Roma alle ore 15:30 presso Piazza San Giovanni, si terrà la manifestazione in difesa della "Famiglia naturale". La manifestazione ha 3 obiettivi fondamentali:

  • Dire NO alle unioni civili di Renzi (ddl Cirinnà ) che preparano le adozioni ed il matrimonio omosessuale. La Corte Europea di Strasburgo ha infatti stabilito che nessun Paese è obbligato ad introdurre le unioni civili, ma se lo fa deve includere anche l'adozione;
  • Dire NO all'indottrinamento gender, vera "colonizzazione ideologica", insegnato ai bambini fin dalla scuola dell'infanzia;
  • Affermare che ogni bambino ha diritto di crescere con un padre ed una madre.

Molti sono i pullman che partiranno da tutta Italia per essere presenti sabato a #Roma per dire NO a tali ideologie "Renziane".

Anche a San Cataldo in provincia di Caltanissetta, giovedì 18 giugno alle ore 21, ci sarà una fiaccolata che porterà la popolazione dalla Chiesa del Rosario alla Chiesa Sant'Alberto Magno in processione, il tutto si concluderà con un breve momento di preghiera e la visualizzazione di un video in cui si enuncia la realtà assurda del Gender.

Che cos'è l'ideologia Gender?

La teoria del gender, è un'ideologia a sfondo utopistico, basata sull'idea, di negare che l'umanità sia divisa tra maschi e mira ad eliminare le identità sessuali "naturali"; per tale ideologia non esistono corpi che siano distinti da maschi e femmine, ma il tutto è una scelta personale; si può scegliere di essere o maschi o femmine cioè si nasce e si sceglie cosa voler essere.

Anche il linguaggio cambia: per il gender, non esistono "madre" e "padre" ma bensì "genitore 1" e "genitore 2", non esiste "la famiglia" ma "la parentalità".

I migliori video del giorno

Il "sesso" viene sostituito dal termine "sessualità" e "sessuato" con "sessuale", per confermare che non conta la realtà ma soltanto l'orientamento del desiderio.

Si rinnova l'invito esteso a tutta la penisola a partecipare sabato 20 giugno a Roma presso Piazza San Giovanni alle ore 15:30 per dire che i bambini hanno diritto ad una madre ed un padre e che esistono soltanto due specie di uomini: maschi e femmine.

#Cultura Roma