Roma è ancora nella morsa dello smog e nonostante la giornata di martedì 26/01 ci sia stato il divieto di circolazione all'interno della Fascia Verde che comprendeva le categorie di veicoli motorizzati più inquinanti, ossia Euro 0 e 1, tutto ciò non è stato sufficiente per abbassare i livelli di PM 10 presenti nell'aria. L'Amministrazione Capitolina, su disposizione del Commissario prefettizio ha emanato un ordinanza che pone per domenica 31 gennaio una giornata ecologica che prevede il blocco totale del traffico. Di seguito vediamo insieme quali saranno le fasce orarie dello stop, quanto durerà e chi potrà circolare.

Blocco auto a Roma domenica 31 gennaio 2016, giornata Ecologica

Il Commissario Straordinario Francesco Paolo Tronca ha ritenuto dunque assumere una misura antismog allo scopo di cautelare la salute dei cittadini romani, dato che da diverse settimane persiste una condizione meteorologica che va ha favorire l'accumulo di polveri sottili.

Il divieto di circolazione sarà predisposto nella Fascia Verde ed anche nella zona del Grande Raccordo Anulare, fatta eccezione di alcune strade e sarà attivo nella fascia oraria dalle 7.30 fino alle 12.30 per poi proseguire dalle 16.30 alle 20.30; il blocco interesserà quasi tutte le vetture, tranne i motori Euro 6 e le quattro ruote alimentate a metano, gpl o ibride ma anche i motocicli a 4 tempi Euro 2 e 3 potranno comodamente circolate nella città. Inoltre si pensa ad un eventuale provvedimento che riguarderebbe due giorni di targhe alterne per fronteggiare maggiormente lo sforamento dell'inquinamento. Le date prese in considerazione sarebbero lunedì 1 e martedì 2 febbraio, se così fosse, l'amministrazione provvederà ad una comunicazione tempestiva al riguardo ma si potrà anche rimanere costantemente aggiornati sul portale online del Comune di Roma.

I migliori video del giorno

I cittadini di Roma non dovranno preoccuparsi, in quanto, saranno agevolati con un intensificamento del numero delle corse dei mezzi di trasporto pubblici ATAC. Per ulteriori aggiornamenti sui blocchi del traffico cliccate sul tasto "Segui".