La nuova amministrazione capitolina guidata da Virginia Raggi inizia la sua rivoluzione all'insegna del taglio agli sprechi e ai costi della politica. Il presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito ha reso noto mediante un post sulla sua pagina Facebook che l'ufficio di presidenza dell'Assemblea Capitolina riunitosi lunedì 25 luglio ha stabilito il taglio delle auto blu nella disponibilità dell'ufficio di presidenza del Campidoglio, eliminando anche i permessi che consentivano l'accesso alle zone a traffico limitato. Ai consiglieri comunali sarà consegnata la tessera che permette di utilizzare i mezzi pubblici.

I dettagli del provvedimento

La giunta di Virginia Raggi ha tagliato 5 auto blu in dotazione all'Ufficio di presidenza e si è mossa per tagliare anche quelle nella disponibilità dei presidenti dei gruppi consiliari, per i quali servirà un altro provvedimento ad hoc.

Eliminati anche i permessi che consentivano accesso e diritto di sosta nelle zone a traffico limitato, un risparmio di oltre duemila euro da moltiplicare per quarantotto, il numero dei consiglieri che compongono l'Assemblea capitolina. De Vito annuncia di aver chiesto ai gruppi di attivarsi per risparmiare sulle spese, e promette che le auto blu svincolate saranno destinate a scopi sociali.

Incentivare l'uso dei mezzi di trasporto pubblici

Per spingere i consiglieri comunali a spostarsi utilizzando metropolitana e bus, verrà consegnata a ciascuno di loro la tessera che gli permetterà di usufruire gratuitamente dei mezzi pubblici. De Vito sostiene che con l'eliminazione di alcune commissioni consiliari inutili siano stati risparmiati alcuni milioni di euro, ed il provvedimento licenziato il 25 Luglio rappresenta un ulteriore passo importante

I dissidi interni sembrano superati

Sembrano al momento superati i dissidi interni al Movimento 5 stelle che erano emersi pochi giorni dopo il ballottaggio e l'insediamento, apparentemente superati dopo che Beppe Grillo in occasione di un incontro al Campidoglio, avrebbe assicurato la massima autonomia alla neo sindaco Raggi.

I migliori video del giorno

In ogni caso per la nuova amministrazione sono prevedibili tempi difficili, ripristinare il decoro urbano e far funzionare la imponente macchina amministrativa della Capitale non è certo un compito facile.