E' successo ieri sera, in tarda nottata: dei giovani sono stati aggrediti [VIDEO]per strada mentre consumavano la loro serata di divertimento nella movida romana. Quattro ragazzi palesemente ubriachi e a torso nudo hanno assalito dei loro coetanei che se ne stavano tranquilli a godersi la vita con i loro amici. Tutto è avvenuto in un istante, ad un tratto senza nessun motivo i quattro hanno cominciato a insultare i malcapitati e colpirli con bottiglie di vetro.

Poi hanno cominciato anche ad inseguirli, nella colluttazione una giovane del gruppo è rimasta indietro, ed è stata oggetto di attenzioni da parte di uno degli assalitori, che ha anche tentato di baciarla in bocca spingendola a forza contro un muro.

Al vedere la loro amica nei guai le altre vittime, tutti maschi sono tornati indietro per difenderla, ma sono stati presi a calci e a pugni. Fortunatamente alcuni adulti che passavano nella strada sono intervenuti in aiuto degli adolescenti vittime di aggressione e hanno posto fine alla rissa, mettendo in fuga i malviventi.

L'intervento della polizia

Alcuni agenti della polizia di stato, che vigilavano sulle principali strade mete di ritrovo nelle notti di movida romana, hanno fermato immediatamente i quattro trasgressori. Grazie anche alle numerose segnalazioni giunte al numero 112 per le emergenze, che informavano di una rissa nel cuore di Roma. La precisione delle descrizioni fornite dalle vittime hanno permesso agli agenti, di identificare velocemente tutti e 4 i responsabili, che sono stati condotti al vicino commissariato.

I migliori video del giorno

Presso gli uffici della polizia poi, sono stati convocati i genitori delle vittime e degli aggressori ed esaminate le varie testimonianze.

La documentazione raccolta che descrive il ruolo assunto nella vicenda dai quattro adolescenti, è stata inviata presso il tribunale dei minori. Per tutti è stata riconosciuta la correità nel reato di violenza sessuale e percosse. I giovani sono stati assegnati al centro di accoglienza di via Agnelli. Dovranno restare a disposizione dei magistrati del Tribunale dei Minori. Una bravata che rischia di compromettere seriamente il loro futuro.

La movida romana e lamentele dei romani

Ennesima follia nelle notti di movida romana, dove molti ragazzi si riuniscono sempre più spesso per trasgredire. E sempre più residenti si lamentano del rumore intorno a bar e locali notturni e dell'immondizie che lasciano al termine del divertimento. Bottiglie rotte, cartacce ed altro. La capitale presa d'assalto dal popolo della notte.