È italiano il primo vaccino terapeutico per il trattamento deibambini affetti dal virus dell'HIV. A realizzarlo un gruppo di ricercatori dell'OspedaleBambin Gesù di Roma, in collaborazione con il Karolinska Institute, universitàmedica svedese della città di Solna.

Il nuovo vaccino terapeutico è il risultato di un periodo di sperimentazione che è stato condotto per un biennio su due gruppi di 10 bambiniinfettati da retrovirus dell'HIV alla nascita.

I bambini trattati con il nuovo vaccino terapeuticoassociato alla normale terapia farmacologica antiretrovirale hanno dimostratouna capacità maggiore di controllare la diffusione della malattia, in altreparole il vaccino ha aumentato la loro risposta immunitaria.

Si tratta di un passo in avanti importante nella lotta all'AIDS:il vaccino associato alla terapia farmacologica aumenta sensibilmente lepossibilità di riuscita del trattamento terapeutico e in particolar modo potràavvantaggiare l'intervento sanitario in quei paesi dove i costosiantiretrovirali non sono sempre disponibili.

Siamo comunque ancora lontani dalla scoperta di un vaccinoimmunizzante contro il virus dell'HIV, tuttavia il nuovo vaccino terapeuticopotrebbe trovare applicazione anche negli adulti affetti da AIDS, riducendocosì la quantità di farmaci attualmente impiegati nella terapia farmacologicain uso.

Va evidenziata infine la natura interamente gratuita degli esiti della sperimentazione condotta dall'Ospedale Bambin Gesù di Roma: qualunque Stato che avrà interesse a produrre il nuovo vaccino terapeutico potrà in sostanza produrlo senza pagare diritti e royalties.

Segui la nostra pagina Facebook!