Le smagliature non sono altro che perdite di elasticità del derma che si traducono in segni permanenti sul nostro corpo su alcune zone in particolare come cosce, addome e seno. Quelle più recenti hanno un colore rosato-violaceo mentre diventano bianche se sono di lunga data. La tendenza a sviluppare smagliature è in parte ereditaria, inoltre possono essere causate da alterazioni ormonali, anche se la causa più comune di insorgenza è dovuta agli sforzi meccanici a cui il derma è sottoposto se subisce brusche variazioni di peso, come in gravidanza.

Pubblicità
Pubblicità

Il migliore e più efficace rimedio è la prevenzione attraverso una dieta equilibrata in cui si privilegia la frutta e la verdura per avere il giusto apporto di sali minerali e vitamine evitando brusche oscillazioni del peso. Inoltre, è bene bere molta acqua per permettere di idratare costantemente la pelle aiutandosi anche con una buona crema idratante.

Se, invece, il danno è fatto esistono comunque dei rimedi per attenuare o eliminare questi fastidiosi inestetismi.

Pubblicità

I rimedi naturali consistono in integratori di minerali che stimolano la sintesi del collagene quali ad esempio le compresse con estratti di alga rossa. Sono consigliati anche degli impacchi con fanghi termali infatti gli elementi contenuti in essi quali potassio, sodio, bromo e cloro stimolano la rigenerazione della pelle. Esistono anche degli unguenti a base di olio di jojoba e olio alle mandorle dolci.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Per quanto riguarda la medicina estetica ci sono vari trattamenti a disposizione: dal peeling chimico che garantisce un'azione esfoliante profonda della pelle alla dermoabrasione che rimuove lo strato più superficiale del derma. Tra le metodologie più invasive c'è il ricorso alla laserdermogenesi. Una nuova e interessante tecnica è la biodermogenesi che appare non invasiva e non provoca dolore oltre che promette risultati definitivi.

Si tratta di una combinazione di radiofrequenze e l'azione di campi magnetici. Gli impulsi elettrici stimolano la produzione di nuovo collagene ed elastina, mentre la successiva azione del campo magnetico favorisce l'attività vascolare del tessuto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto