L'estate sta arrivando e tutte noi desideriamo una bella abbronzatura e siamo alla ricerca di tecniche per ottenere l'agognata tintarella in modo facile, veloce e soprattutto naturale. Adesso vi darò i migliori consigli degli esperti per un'abbronzatura perfetta.

Cosa fare per un'abbronzatura naturale e facile

Gli esperti suggeriscono di iniziare da un'alimentazione ricca di frutta e verdura prediligendo quelle rosse e arancioni (albicocche, carote, pesche gialle, zucca) in quanto più ricche di betacarotene e di assumere almeno due litri di acqua al giorno per prevenire la disidratazione della pelle.

Altro consiglio per un'abbronzatura naturale è di acquistare un integratore in erboristeria o farmacia. Acquistate, inoltre, una crema solare adatta alla propria carnagione da applicare mezz'ora prima dell'esposizione al sole e da rinnovare ogni paio d'ore. Dopo l'esposizione al sole applicate un doposole che ha sia un effetto idratante che contribuisce a fissare l'abbronzatura.

Cosa evitare nell'abbronzatura fai da te

Il primo consiglio dei dermatologi è di evitare l'esposizione nelle ore più calde della giornata (12-15) non solo per scongiurare il rischio di scottarsi ma anche per prevenire malattie della pelle. Da una ricerca pubblicata sul British Journal of Dermatology, si è visto che i soggetti intervistati, pur mettendo in valigia solari ed occhiali da sole, non sempre li utilizzavano in vacanza oppure non erano costanti nell'applicazione: ad esempio, non proteggevano adeguatamente alcune parti del corpo come l'attaccatura dei capelli, le orecchie, il collo del piede, non rinnovano l'applicazione del solare ogni tre ore o dopo il bagno al mare e tendono ad utilizzare una protezione più bassa di quella adeguata per la propria carnagione.

Se seguirete in modo scrupoloso questi consigli, in breve tempo otterrete un'abbronzatura con effetto naturale, dorato ed eviterete scottature ed eritemi. Buon estate!

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!