La sindrome premestruale si presenta con forti dolori, gonfiore, sbalzi d'umore e irritabilità. Per contrastare questo fastidio si può ricorrere alla pillola anticoncezionale o, nei casi meno gravi, potete trovare giovamento negli integratori e nei rimedi naturali.

Il 30% delle donne, purtroppo, soffre di questa fastidiosa sindrome. Altri sintomi, sono anche mal di testa e dolori muscolari che compaiono solitamente 1 o 2 settimane prima del flusso.

Le cause sono molteplici e tra queste ci sono una carenza di magnesio, che possono provocare il mal di testa e i dolori muscolari oppure un aumento dei livelli di estrogeni e prolattina, che provocano tensione e gonfiore al seno, ritenzione idrica e stitichezza. Mentre se vi sentite giù la causa potrebbe essere dovuto ad un calo di serotonina e dopamina. I sintomi, solitamente, vanno via con l'arrivo del ciclo.

Ci sono comunque dei rimedi per contrastare la sindrome premestruale. Vediamo quali sono.

FATEVI AIUTARE DALLA GINECOLOGA

Potete farvi aiutare dalla vostra ginecologa che potrebbe darvi la pillola anticoncezionale. Sono indicati anche gli integratori di vitamina B6, calcio e magnesio. La pillola, una volta fatte tutte le dovute analisi, sono supportate da tutte.

RIMEDI OMEOPATICI

Per chi, invece, predilige una cura prettamente naturale, può affidarsi ai rimedi omeopatici. Tra i rimedi più conosciuti contro il gonfiore e indolenzimento c'è il Lachesis. Altrimenti potete provare, sempre sotto consiglio di uno specialista che si occupa di rimedi naturali, il Colocynthis, utile per chi ha bisogno di calmare i dolori all'addome e uterini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto