Un nuovo farmaco contro l'eiaculazione precoce: sarà messo in commercio dall'azienda farmaceutica italiana Recordati a partire dal 2017. Il Fortacin non sarà un medicinale da banco ma sarà vendibile solo con prescrizione medica. Si tratta di uno spray ad azione locale che servirà a fare i conti con l'eiaculazione precoce, quella che arriva poco prima o appena iniziata la penetrazione, un disturbo che interessa milioni di persone. Dei sedici milioni di italiani che soffrono di problemi sessuali, circa 4 milioni sono tormentati dall'eiaculazione precoce, secondo i dati diffusi dalla Fimmg, Federazione italiana dei medici di medicina generale, in occasione del suo congresso nazionale.

Un dato parziale, che non calcola tutti coloro che non si presentano dal medico per farsi aiutare: sempre per la Fimmg, nella società c'è molta diffidenza ad ammettere il disturbo.

In commercio dal 2017

Dal prossimo anno, quindi,non ci saranno solo i preservativi ad effetto ritardante, ma un vero e proprio farmaco, che agisce attraverso due principi attivi: la lidocaina e la prilocaina. Il Fortacin aspira ad essere quello che il viagra è per la disfunzione erettile: introdotto negli Stati Uniti nel 1998, il citrato di Sildenafil venduto dalla compagnia Pfizer è diventato subito un medicinale molto diffuso e popolare.

Ad aiutare contro l'eiaculazione precoce, in Italia dal 2009 c'è già Priligy, che agisce però in modo diverso da Fortacin, intervenendo sul sistema nervoso come un antidepressivo. Le cause dell'eiaculazione precoce infatti non sono riconducibili solo a disturbi fisici come il diabete, le malattie degenerative e il fumo e l'alcol, ma anche all'ansia, lo stress e la stanchezza.

A dimostrazione dell'efficacia del Fortacin, l'Agenzia europea per i medicinali (Ema) cita due studi principali condotti su due campioni di uomini adulti con eiaculazione precoce: secondo il primo, il rapporto fino all'eiaculazione è durato in media 3,8 minuti nei pazienti trattati con Fortacin, contro gli 1,1 minuti di durata degli uomini cui era stato dato un semplice spray placebo (cioè privo di effetti).

Nell'altro studio si parla di 2,6 minuti con Fortacin rispetto agli 0,8 minuti di durata dei pazienti con lo spray placebo.

In attesa del Fortacin c'è sempre la soluzione artigianale della birra, indicata come elemento che favorisce l'intimità di coppia dalla sessuologa statunitense Kat Van Kirk.

Segui la nostra pagina Facebook!