Negli ultimi anni le cronache italiane ed estere si sono costellate di articoli riguardanti genitori che hanno dimenticato in macchina il proprio figlio, alle volte con esiti non gravi e altre volte con esiti terribili. I genitori, protagonisti di queste strazianti storie, ammettono subito la loro colpa e la domanda che sorge spontanea dall'opinione pubblica è: come può un buon genitore scordarsi del proprio figlio in auto?

Gli esperti chiamano questi buchi nella propria memoria giornaliera Amnesia Dissociativa ed è molto spesso associata ad un forte stress.

Pubblicità
Pubblicità

Che cosa è l'amnesia dissociativa?

Gli specialisti definiscono l'amnesia dissociativa come "incapacità nel ricordare importanti informazioni autobiografiche, di solito di natura traumatica o fortemente stressante, non riconducibile ad una normale dimenticanza".

Solitamente è legata ad uno stress prolungato o molto forte (come una guerra, o una calamità naturale), che può essere dato anche dal lavoro o dalla situazione familiare.

Pubblicità

Il livello di stress, quindi, è talmente alto nella persona, che il suo cervello entra in una sorta di "pilota automatico": l'individuo mette in moto atti automatici, eliminando, in questo modo, alcuni dei propri doveri che avrebbe dovuto mettere in atto. L'amnesia dissociativa non deve essere ricondotta ad altri disturbi patologici, come epilessia o amnesia globale transitoria, né ad una sindrome di Ganser, dove vi è un'amnesia simulata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Segni e sintomi da non sottovalutare

L'amnesia dissociativa può avere diverse forme in base al tipo di stress a cui è sottoposto l'individuo. In generale, si può notare affaticamento fisico e mentale, incapacità a ricordare specifici eventi, soprattutto se legati allo stress causa dell'amnesia, non si deve essere sotto l'effetto di sostanze psicoattive, avere condizioni neurologiche o mediche alterate e si devono escludere anche altre patologie psichiatriche, come il disturbo da stress post traumatico o il disturbo dissociativo d'identità. In alcuni casi vi può essere una fuga dissociativa: il soggetto fugge da casa, sentendosi successivamente disorientato o perplesso.

Cosa si può fare?

Chiedere un parere di un esperto è sempre importante anche in questi casi, poiché solo uno specialista può comprendere la gravità della situazione. È necessario e importante un controllo da parte dei familiari vicini all'individuo con sospetta amnesia dissociativa o che sta affrontando un forte stress, sia per la sua incolumità, sia nel caso in cui abbia compiti importanti, come quello di dover portare a scuola il proprio figlio.

Pubblicità

L'individuo stesso può utilizzare delle strategie per non cadere in fallo anche sotto l'occhio vigile dei propri familiari o del proprio coniuge, interagendo con il bambino durante il tragitto o lasciando accanto a lui oggetti importanti che possono essere ricercati una volta fermata la macchina, come portafogli o chiavi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto