Il Calciomercato dell'Inter resta fortemente condizionato dalla scelta del nuovo allenatore. Ora, però, sembra che ci siamo: praticamente tutta la stampa sportiva, infatti, dà per certo l'esonero di Andrea Stramaccioni e l'ingaggio al suo posto di Walter Mazzarri. Stramaccioni, addirittura, quasi sicuramente non allenerà la squadra nella seduta d'allenamento odierna alla Pinetina. Il motivo ufficiale dell'assenza del mister, riporta Sky Sport, sarebbe un attacco influenzale.

Per il cambio sulla panchina dell'Inter, quindi, manca praticamente solo l'ufficialità che dovrebbe essere data da Moratti nelle prossime ore. Addirittura, secondo il direttore di Radio Radio Ilario Di Giovambattista, Mazzarri avrebbe già firmato con il club nerazzurro un contratto triennale da 3,5 milioni di euro annui. Quindi, a meno di ribaltoni improvvisi, che vanno comunque sempre tenuti in conto, il dado sembra essere tratto.

Il quasi scontato arrivo di Mazzarri sulla panchina nerazzurra apre nuovi scenari per il calciomercato Inter. Infatti, alcuni dei giocatori che il mister ha allenato a Napoli possono diventare degli obiettivi primari per la società di Moratti. Il primo nome in tal senso è sicuramente quello del terzino Juan Camilo Zuniga, già nel mirino dell'Inter da un po' di tempo, ma su cui ora si potrebbe decidere di puntare con forza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Su Zuniga, che è dato in uscita dal Napoli a causa di un contratto in scadenza nel 2014 che difficilmente sarà rinnovato, c'è da battere, però, la concorrenza della Juventus, dell'Arsenal e di un paio di squadre spagnole.

L'impressione è che, date le numerose richieste per Zuniga, il Napoli non lo svenderà, nonostante il contratto in scadenza tra un anno.  Secondo il Corriere dello Sport, poi, il giocatore colombiano potrebbe arrivare all'Inter, insieme ad un sostanzioso conguaglio economico, in un ipotetico scambio che porterebbe Fredy Guarin al club azzurro.

Gokhan Inler è un altro giocatore che è da tempo accostato al club nerazzurro e che, con l'arrivo di Mazzarri, potrebbe vedere incrementate le possibilità di trasferirsi a Milano. Al riguardo il procuratore del centrocampista svizzero a FcInterNews.it ha dichiarato: "Se l'Inter con Mazzarri richiedesse Gokhan, ne parleremmo a un tavolino con il Napoli. L'ipotesi non sarebbe scartata. De Laurentiis, però, punta su Inler e lo scorso anno ha rifiutato un'offerta di 30 milioni di euro da una squadra estera per lui.

L'Inter aveva trattato Gokhan quando giocava con l'Udinese, ma poi non se ne fece nulla. Adesso non mi risultano minimamente riscontri per una trattativa".

Qualora Mazzarri diventasse davvero il nuovo allenatore dell'Inter fin dal primo giorno di ritiro ritroverebbe un protagonista del suo Napoli: parliamo di Hugo Armando Campagnaro, il cui trasferimento al club nerazzurro, che era stato definito da parecchio tempo, è stato ufficializzato in queste ore dal suo procuratore.

"Campagnaro ha firmato con l'Inter un contratto per due anni, fino al 2015. - ha dichiarato a FcInterNews.it l'agente - Mazzarri? Ancora non so se sarà il nuovo allenatore nerazzurro, se così fosse per Hugo sarebbe una gran bella cosa".

Concludiamo con un altro argentino: Alejandro Gomez, altro nome ricorrente del calciomercato Inter. Sul futuro dell'esterno offensivo il presidente del Catania Antonino Pulvirenti ha dichiarato: "Le offerte di Inter e Atletico Madrid per Gomez sono entrambe valide, in più c'è una pista russa molto interessante".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto