Puyol-Milan, l'ipotesi lanciata dalla Spagna è stata subito smentita dai diretti interessati. Prima ci ha pensato il 35enne capitano del Barcellona con un tweet in cui ha scritto: "Tutte le voci su di me sono false. In questo momento sono concentrato solo sul recupero per essere al top nella prossima stagione"; poi è stato il turno dell'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani.

"Ve lo assicuro: non c'è nulla con Puyol - ha spiegato Galliani - Carles è un amico del Milan, simpatizza per i nostri colori, ma non rientra nelle nostre strategie.

Cerchiamo giocatori giovani e non veterani, dico questo pur riconoscendo il grande valore di Puyol. Inoltre, per quanto ne so, lui non ha nessuna intenzione di lasciare il Barcellona, il resto è solo fantacalcio. 

Le parole di Galliani, però, vanno in contrasto, almeno parzialmente, con le voci che giungono dall'Inghilterra, più precisamente dal Daily Mail, che raccontano di un Milan fortemente interessato a Kolo Tourè, 32enne difensore del Manchester City che nel prossimo giugno si svincolerà a parametro zero.

Sul giocatore ivoriano però non manca la concorrenza: Galatasaray, Fenerbahce, Monaco e Psg infatti lo tengono sott'occhio.

Per quanto riguarda il discorso portiere, invece, nonostante Galliani abbia recentemente confermato Christian Abbiati come portiere titolare anche nella prossima stagione, si continua a parlare di un interesse dei rossoneri su Julio Cesar. L'ex portiere dell'Inter, con cui ha vinto il triplete, attualmente gioca in Inghilterra nel Qpr che però è matematicamente retrocesso in seconda divisione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

L'allenatore del Qpr Harry Redknapp è stato chiaro sul futuro del brasiliano : "Non credo che Julio Cesar il prossimo anno giocherà ancora nel Qpr - ha dichiarato - lui è un giocatore per i top club e in più ha bisogno di giocare nella massima serie per essere convocato ai prossimi mondiali".

Per la porta interessa pure, anche se in un'ottica più rivolta verso il futuro, Alberto Brignoli. Brignoli ha 22 anni e sta facendo molto bene in Serie B difendendo la porta della Ternana.

Telenovela Allegri: il giornalista Alfredo Pedullà anticipa che ben presto ci sarà un incontro tra il tecnico livornese e Galliani in cui Allegri chiederà un rinnovo di contratto fino al 2016 (l'accordo attuale scade nel 2014). Il tecnico molto probabilmente si accontenterebbe anche di un rinnovo fino al 2015 ma senza di questo difficilmente resterebbe sulla panchina del Milan. Nel caso vada via, lo aspetta la panchina della Roma o, in alternativa, quella del Napoli con Mazzarri diretto all'ombra del Colosseo.

Per quanto riguarda il possibile sostituto, dal Brasile sono arrivate le parole di Clarence Seedorf, il candidato preferito da Berlusconi per la panchina milanista. Seedorf, che attualmente gioca nel Botafogo, ai microfoni di Globoesporte ha dichiarato: "In futuro mi vedo in panchina, mi sto preparando per diventare allenatore. Il Milan? Non c'è niente di concreto. Se mi arriva una telefonata da loro è una cosa, ma al momento non è arrivata".

Sulla panchina milanista, ma con una previsione a lungo raggio, si è anche sbilanciato l'esperto di Calciomercato Gianluca Di Marzio: "Tra un anno o due credo che Montella lascerà la Fiorentina per andare al Milan - ha detto Di Marzio a Radio Marte - La prossima stagione però penso che rimarrà a Firenze".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto