Prost-Senna, Mansell-Piquet, Alonso-Hamilton: la storia della F1 ci ha già riservato dei Dream Team (almeno sulla carta). Per gli appassionati di Formula1 l'accoppiata Alonso-Raikkonen darà la possibilità di confrontare i due campioni del mondo alla guida di vetture quasi uguali; per la Ferrari, invece, dovrà essere l'accoppiata vincente.

Più che parlare dei piloti, perché ognuno ha una propria interpretazione o preferenza, basta far parlare i numeri:

Alonso:

  • Team: Minardi, Renault (2 volte), McLaren, Ferrari
  • Debutto: GP Australia 2001
  • Titoli mondiali: 2 (2005, 2006 - entrambi Renault)
  • Vittorie in carriera: 32
  • Podi: 75
  • Pole Position in carriera: 22

Raikkonen

  • Team: Sauber, McLaren, Lotus, Ferrari (2 volte)
  • Debutto: GP Australia 2001
  • Titoli mondiali: 1 (2007 - Ferrari)
  • Vittorie in carriera: 20
  • Podi: 93
  • Pole Position in carriera: 16

Alonso e Raikkonen sono piloti dal talento immenso, entrambi campioni del mondo, quindi è impossibile dire chi tra i due sia il più bravo; sicuramente hanno l'esperienza e la fiducia nelle proprie capacità necessarie per non turbarsi se in un GP l'uno sarà più veloce dell'altro.

I tifosi confidano nel Dream Team: che sia la volta buona?

Segui la nostra pagina Facebook!