Stanno decidendo le nuove regole per il calcio ed io da semplice amante ed ex giocatore, ex arbitro, ex allenatore femminile e maschile, vorrei poter dire la mia.

Arbitro d'area: ottima idea ma deve essere integrata. L'arbitro d'area deve avere una sedia tipo trespolo del tennis o pallavolo perché nella posizione in cui si trova, stessa altezza dei giocatori, può facilmente non vedere cosa accade dentro l'area.

Solo così può coadiuvare l'arbitro nelle sue scelte, perché spesso ciò che non vede l'arbitro perché coperto non lo vede nemmeno l'arbitro d'area. Non usare più arbitri giovani o che sono attivi ma ex arbitri over 40 che hanno maturato esperienza ma ancora validi.

Fallo laterale fair play: spesso ci sono interruzioni di gioco per i giocatori a terra e allora la squadra avversaria mette fuori la palla per permettere all'arbitro di interrompere il gioco e far entrare il medico; poi questo fallo viene battuto di nuovo e restituito alla squadra .

L'arbitro, in teoria, dovrebbe tenere il computo completo del tempo di stop per soccorrere il giocatore, che ricordo deve essere portato fuori dal campo nel più breve tempo possibile in genere massimo un minuto. Ma il minuetto del "butta fuori in fallo e ridarla alla squadra", pur nobile e sportivo, spesso è più lungo di un minuto e non viene recuperato. Per questo dico che bisognaistituire il fallo laterale fair play e cioè la squadra che butta fuori la palla a giusta ragione (giocatore avversario a terra) ha diritto a giudizio dell'arbitro di ribattere subito a suo favore il fallo senza attendere che l'altra squadra lo ridia indietro.

Moviola: croce e delizia dei giornalisti. Per chi come me ha visto numerose partite dal vivo di football americano e basket negli USA non ci troverebbe niente di strano ma i puristi del calcio affermerebbero che sarebbe la morte del calcio. Io credo che la morte del calcio sia non avere credibilità e passo con i tempi. Con società quotate in Borsa non possiamo dare adito ad un arbitro di condannare una squadra perché vuole fare il gradasso o per un semplice errore di veduta dovuto all'errata posizione.

Trasparenza e serenità sarebbe un buon viatico per un calcio migliore. Questa la mia proposta: ogni squadra ha a disposizione un jolly per tutta la gara per vedere una situazione dubbia . Tale situazione deve essere compresa nei 15 secondi precedenti l'operatore andrà, su indicazione dell'arbitro a vedere nei quindici secondi precedenti alla richiesta da parte del capitano ( se il portiere è capitano dal suo vice che avrà anche lui una fascia sulla destra) di visionare i fatti in questione.

Tale jolly ha un valore prezioso e strategico, perché si può usare per vedere se c'è un rigore a favore o sfavore. Molti giornalisti e pseudo dietrologi si suicideranno se approvata questa mia nuova regola

Cambi: i cambi devono essere aumentati, non 3 ma 6 o 7. Ci sono troppi giocatori che languono in tribuna e giovani scalpitanti. Diamo la possibilità di far giocare tutti, magari lo spettacolo con forze fresche e nuove ci guadagna.

Arbitro: una gara è lunga servono due arbitri uno per ogni mezza parte del campo, solo così si avrà un controllo totale del campo.

Tifosi: in Italia ci sono troppe restrizioni, che ledono spesso i diritti civili. Uno deve essere libero di manifestare il proprio pensiero con striscioni, canti o altro. Saranno puniti con ammende alle società e squalifiche del campo ma la tessera del tifoso e vietare trasferte a certi tipi di tifoserie è proprio una vessazione inutile.

Questa è la mia ultima proposta/provocazione: ciascuna squadra ha diritto a giocare 10 minuti in 12 giocatori o sostituire un giocatore espulso sempre per 10 minuti. Questo capisco che è fantacalcio, ma...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto