Il caldo torrido che sta travolgendo l'Europa in questo periodo non arresta la corsa delle monoposto di F1 che, a differenza delle MotoGP, ferme dal Gran Premio del Sachsenring del 12 luglio, sono chiamate a scendere in pista nel weekend del 25-26 luglio, per prendere parte allla decima tappa del Mondiale, prevista a Budapest, in Ungheria.

GP Ungheria 2015 a Budapest: gli orari della diretta di Prove, Qualifiche e Gara

Buone notizie per tutti gli appassionati di motori: questo fine settimana chiunque potrà godersi in diretta il Gran Premio di Formula 1.

Infatti, sia Sky che la Rai trasmetteranno la gara live, offrendo tutte le emozioni e lo spettacolo del Circus anche in HD sui canali appositi. Di seguito viene proposta la programmazione completa:

Venerdì 24 luglio: ore 10.00 prima sessione di Prove Libere, replicata alle ore 14.00 dalle Prove Libere 2.

Sabato 25 luglio: ore 11.00 terza ed ultima sessione di Prove Libere, cui faranno seguito alle ore 14.00 le Qualifiche Ufficiali, valide per l'assegnazione delle posizioni definitive dei piloti sulla griglia di partenza.

Domenica 26 luglio: il gran finale, con la Gara che prenderà il via come di consueto alle ore 14.00.

Va ricordato, inoltre, che il Gran Premio sarà visibile anche in live streaming: per gli abbonati alla pay tv attraverso Sky Go, per tutti gli altri gratuitamente sul sito Rai.tv.

Gran Premio di Budapest: analisi gara e albo d'oro recente

Il precedente GP, disputato sul tracciato inglese di Silverstone, non ha fatto altro che confermare la straordinaria superiorità delle due Mercedes di Rosberg e di Hamilton, che si giocheranno il titolo Mondiale in un testa a testa fratricida tiratissimo.

A Budapest il favorito d'obbligo è il pilota inglese, capace di imporsi per ben quattro volte in carriera in terra ungherese, a dispetto del compagno di team che su questo tracciato è a secco.

L'anno scorso vinse Daniel Ricciardo su Red Bull, ma nelle ultime dieci edizioni sono state ben sei le affermazioni della McLaren-Mercedes. Male il Cavallino, il cui ultimo trionfo è datato 2004, con il successo di Schumacher: riuscirà Vettel a interrompere l'astinenza decennale della Ferrari?



Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto