La stagione degli Sport Invernali [VIDEO]corre veloce verso il suo apice, che è ovviamente rappresentato dai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang al via tra poco più di un mese. Motivo per cui, nelle diverse discipline, in questa fase gli atleti dovrebbero essere quanto mai vicini al top della condizione e, pertanto, pronti a regalare grande spettacolo, come quello che ci attendiamo dagli appuntamenti di fine settimana con la Coppa del mondo di sci alpino, che vedrà le donne protagoniste in Slovenia con gigante e slalom sulla difficile pista Podkoren di Kranjska Gora, località che sostituisce Maribor dove manca la neve, e gli uomini di scena in Svizzera, sui pendii della celebre Kuonigsbergli nelle Alpi bernesi di Adelboden, con il più classico dei giganti (si gareggia dal 1955) e slalom.

Coppa del mondo, orari gare Kranjska Gora e Adelboden

Sia il weekend sloveno di Coppa femminile, sia il fine settimana elvetico di Coppa maschile prevedono il gigante sabato 6 gennaio e lo slalom domenica 7. Per entrambe le gare femminili la prima manche è fissata alle ore 9.30 e la seconda alle 12.15. Tra le azzurre da segnalare il ritorno in pista nel gigante di Federica Brignone, che vanta un secondo posto sulla Podkoren (2012), risultato che insieme ad un altro piazzamento d'onore di Nicole Gius nel 2007 rappresentano gli unici podi dell’Italia nella storia a Kranjska Gora.

Per quanto riguarda invece il gigante e lo slalom maschili, discipline in cui l'Italia è ancora a caccia del primo podio stagionale, in entrambe le prove la prima manche è prevista alle ore 10.30 e la seconda alle ore 13.30.

Come sempre le gare di Coppa saranno visibili in diretta e in chiaro su Rai Sport (streaming Rai Play) e anche su Eurosport per gli abbonati Sky (streaming Eurosport Player e Sky Go).

Fenomeno Marcel Hirscher, raggiunge Tomba e punta Maier

In pista due giorni dopo lo slalom di Zagabria [VIDEO]i riflettori sono sempre più accesi su i due fenomeni del Circo Bianco: Mikaela Shiffrin e #Marcel Hirscher, che hanno vinto ancora loro anche sulla collina di Sljeme, consolidando entrambi la propria leadership di classifica, sia generale che di specialità tecnica. Con il risultato di Zagabria per la fuoriclasse di Vail è arrivato il quinto trionfo stagionale in sei slalom disputati.

Se Mikaela Shiffrin, 23 anni il prossimo marzo, è destinata a scrivere pagine e numeri importanti nella storia dello sci alpino, il fenomeno austriaco Marcel Hirscher è già storia di questo sport e con il successo di giovedì in Croazia ha centrato la vittoria numero 50 in Coppa del Mondo, eguagliando Alberto Tomba e mettendo nel mirino il connazionale Hermann Maier fermo a 54. Davanti ancora c’è solo il mito Ingemar Stenmark, inarrivabile a quota 86.

#Sport invernali