Non è ancora sicuro dove si vedrà per la prima volta in maglia iridata, ma Alejandro Valverde ha già le idee chiare sul suo futuro. Il fuoriclasse murciano tornerà in corsa la prossima settimana, certamente al Giro di Lombardia ma forse anche prima. Il nuovo Campione del Mondo ha già in mente i programmi per la prossima stagione, con un calendario sorprendente, ed anche l’assalto alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che potrebbero essere l’atto finale di una carriera formidabile.

Valverde, presenza sicura al Lombardia

Alejandro Valverde debutterà in corsa con la sua maglia iridata in Italia. Per ora l’unica gara certa nel suo programma è il Giro di Lombardia di sabato 13 ottobre. Non è ancora stato deciso se il campione murciano correrà anche le altre gare italiane che precedono la classica di chiusura, su tutte la Milano Torino che con l’arrivo in cima al colle di Superga sarebbe adattissima alle sue caratteristiche.

“Per ora l’unica gara in calendario è il Lombardia” ha confermato Josè Luis Arrieta, Ds della Movistar, a Cyclingnews. “Alejandro non ci andrà solo per far vedere la maglia iridata. Ha già fatto molto di più di quanto ci potessimo aspettare in questa stagione, in particolare dopo l’incidente dello scorso anno. Ma il Lombardia è una buona gara per lui e non l’ha mai vinta” ha aggiunto Arrieta, che non ha invece confermato la presenza del Campione del Mondo alle altre gare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

“Molto dipenderà da come si sente, questa è una nuova situazione per lui, ha molte richieste che gli prendono tempo essendo il nuovo Campione del Mondo” ha spiegato il Ds spagnolo.

Le classiche e il Giro

Arrieta ha anche parlato della prossima stagione di Valverde, spiegando che sarà lasciata libertà di manovra al campione sulle scelte da prendere. “L’importante è che lui gareggi nel modo in cui vuole e che si goda la sua stagione da Campione del Mondo” ha dichiarato Arrieta.

E se la squadra è pronta soddisfare le richieste del corridore, Valverde ha già apertamente espresso quali sono i suoi desideri. Oltre al solito focus sulle classiche di primavera il Campione del Mondo ha parlato di un ritorno al Giro d’Italia tre anni dopo la sua unica partecipazione, conclusa con il podio ed una vittoria di tappa.

“Forse sto parlando troppo presto perché questa stagione ancora non è finita, ma mi piacerebbe fare le classiche, il Giro d’Italia e la Vuelta Espana.

Il Tour è il Tour, ma l’ho fatto per tanti anni. Non sto dicendo che non ci andrò, ma in questo momento il programma che ho in testa è quello” ha dichiarato Valverde a Eurosport. Il Campione del Mondo ha confermato anche che continuerà “almeno fino al 2020, e poi vedremo”. Proprio nel 2020 Valverde potrebbe dare l’assalto alle Olimpiadi di Tokyo, che si correranno su un percorso molto impegnativo, come ultima sfida della carriera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto