Mancano ormai pochi giorni all’atteso UFC 234 [VIDEO], in programma domenica 10 febbraio alla Rod Laver Arena di Melbourne (Australia). Il main event della card australiana vedrà l’idolo di casa Robert Whittaker difendere il titolo dei pesi medi UFC dall’assalto dello sfidante Kelvin Gastelum. Nella stessa serata l’astro nascente Israel Adesanya sfida il leggendario Anderson Silva.

Whittaker vs Gastelum: i protagonisti

Gli occhi del pubblico di Melbourne saranno puntati inevitabilmente sul beniamino locale Whittaker.

Pubblicità

Il 28enne australiano difende il suo titolo per la seconda volta, dopo un’assenza di ben 8 mesi dal suo ultimo incontro. In quell’occasione si impose per decisione non unanime sul cubano Yoel Romero, già battuto nel precedente incontro del luglio 2017. Whittaker detiene il titolo dei medi dal dicembre 2017, quando l’allora campione Georges St-Pierre decise di renderlo vacante. Il suo score nelle MMA conta 20 vittorie (tra cui 8 per ko e 5 per sottomissione) e sole 4 sconfitte, di cui l’ultima risalente al 2011.

Da allora una striscia di 9 successi che lo ha portato a scalare le classifiche e a conquistare la cintura di campione UFC.

Il suo rivale, il 27enne statunitense Kelvin Gastelum, si presenta all’appuntamento con un record di 15 vittorie e 3 sconfitte. Nei due ultimi incontri disputati ha battuto l’ex campione Michael Bisping (KO) ed il brasiliano Ronaldo Souza (split decision). Successi di prestigio che lo hanno portato alla sfida più importante della sua carriera in UFC, un match che lo vede sfavorito ma che è aperto ad ogni possibilità.

Pubblicità

La main-card di UFC 234: spicca Adesanya vs Silva

Fatta eccezione per il main event, è indubbio che l’incontro più atteso è quello che vedrà di fronte il prospect Israel Adesanya e il veterano Anderson Silva. Il 29enne neozelandese di origine nigeriana ha fin qui stupito dal suo esordio in UFC, conquistando vittorie su avversari esperti come Brad Tavares e Derek Brunson. Fino ad ora Adesanya ha ottenuto 15 vittorie in altrettanti match, di cui ben 13 per KO. Un ruolino di marcia importante che lo vede tra i potenziali pretendenti al titolo dei medi in futuro.

Prima però il test con il vecchio campione Anderson Silva (34 vittorie e 8 sconfitte), uno degli atleti più celebrati delle MMA. Silva ha detenuto il titolo dei medi dal 2006 al 2013, stabilendo il record di difese di un titolo UFC (10). Sua anche la striscia di vittorie più lunga, ben sedici, interrotta da Chris Weidman nel 2013. Numeri impressionanti che testimoniano la classe di “Spider” Silva, che ormai ha però passato i suoi tempi migliori. Negli ultimi 6 match l’ormai 43enne Silva ha ottenuto una sola vittoria a fronte di 4 sconfitte ed un no-contest.

Pubblicità

Un ruolino di marcia non eccezionale in vista del confronto con un “giovane leone” come Adesanya, deciso a scalare le gerarchie battendo il suo idolo.

Dove vedere l’evento

UFC 234: Whittaker vs Gastelum sarà trasmesso in diretta streaming su DAZN, a partire dalle 4:00 di domenica 10 febbraio 2019. Saranno trasmessi tutti gli incontri della main card: Robert Whittaker vs Kelvin Gastelum (titolo dei pesi medi), Anderson Silva vs Israel Adesanya ( pesi medi),Rani Yahya vs. Ricky Simon (pesi gallo), Nadia Kassem vs. Montana De La Rosa (pesi mosca) e Jim Crute vs. Sam Alvey (pesi massimi leggeri). Il commento è affidato come sempre ad Alex Dandi. DAZN è visibile su PC, smartphone, smart TV e console.