Le stelle dell'atletica leggera iniziano a brillare a partire da domani a Doha, in Qatar, per la 17^ edizione dei Campionati del Mondo. Subito una giornata intensa quella del 27 settembre, con gli uomini più veloci del mondo che inizieranno a darsi battaglia sui 100 metri: si tratta dei primi Mondiali dopo il ritiro di Usain Bolt. A fine giornata si assegnerà il primo titolo iridato, quello della maratona femminile e Rai Sport trasmetterà la gara in diretta a partire dalle ore 23.00.

Per tutti gli appassionati che volessero seguire anche la altre gare ci sarà lo streaming su Rai Sport Web. Evento anche su Sky, ovviamente per tutti gli abbonati. Nella prima giornata saranno dodici gli italiani a scendere in pista o in pedana, spicca Filippo Tortu impegnato nelle citate batterie dei 100 metri.

Attesa per la specialità più veloce

Come abbiamo già ricordato, il Mondiale è orfano dell'uomo più veloce del mondo, il primatista mondiale dei 100 e 200 metri Usain Bolt che si ritirò due anni fa immediatamente dopo i Mondiali di Londra.

Il trono iridato dei 100 metri appartiene però al 37enne Justin Gatlin che due anni addietro vinse a sorpresa la finale mettendo in fila Christian Coleman e lo stesso Bolt. Gatlin è ancora in pista, anche se Coleman è il grande favorito di quest'anno, ma attenzione a Michael Rodgers, Yohan Blake, De Grasse, Simbine ed Oduduru Si tratta di velocisti che puntano decisamente al podio che è anche il sogno del nostro Filippo Tortu.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

Non sarà ovviamente facile, ma ci proverà: l'obiettivo per il momento è quello di entrare in finale. Ai blocchi di partenza dei 100 metri anche l'altra freccia azzurra, Marcell Jacobs.

Gli altri azzurri in gara

La prima azzurra in gara sarà la debuttante Sara Fantini, bronzo continentale Under 23, nel lancio del martello donne. Successivamente, nel turno eliminatorio di salto con l'asta, ci sarà un'altra esordiente iridata come Roberta Bruni.

In batteria sugli 800 metri, inoltre, scenderà in pista Eleonora Vandi. Buone speranze nel salto in alto donne, a rappresentare l'Italia ci sono Alessia Trost ed Elena Vallortigara. Nel triplo maschile c'è invece il giovanissimo Andrea Dallavalle. Spazio al mezzofondo con le batterie dei 5.000 metri che vedono al via Yeman Crippa e Said El Otmani. Infine la prima gara che vale una medaglia, la maratona femminile con le nostre Sara Dossena e Giovanna Epis.

Il programma della 1^ giornata

  • 15:30 Salto in lungo M – qualificazioni
  • 15:35 100 metri M – preliminari
  • 15:40 Lancio martello F – qualificazioni
  • 16:10 800 metri F – batterie
  • 16:30 Salto con l’asta F- qualificazioni
  • 17:05 100 metri M – batterie
  • 17:40 Salto in alto F – qualificazioni
  • 18:00 3000 siepi F – batterie
  • 18:25 Salto triplo M – qualificazioni
  • 18:55 5000 metri M- batterie
  • 19:30 400 metri ostacoli M – batterie
  • 22:59 Maratona F – Finale.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto