È ufficiale già da parecchi giorni la luce verde della FIS per il primo slalom della stagione, la tradizionale tappa di Levi (Finlandia), in programma sabato 23 novembre per le donne e il giorno successivo per gli uomini. Entrambe le gare hanno le manche previste alle 10:15 e 13:15, come sempre con diretta tv su Eurosport e in chiaro su Rai Sport (streaming Rai Play).

La neve e il freddo polare in questi giorni segnalati in Lapponia hanno trasformato quasi in una formalità il sopralluogo della federazione internazionale sul tracciato di gara, che in virtù della suddetta condizione ambientale ideale, oltre al lavoro perfetto degli organizzatori finlandesi, presenta una pista 'Levi Black' tirata al meglio per ospitare il secondo appuntamento con la Coppa del Mondo di sci alpino edizione 2020 e cinquantaquattresima della storia.

Gara femminile, Shiffrin-Vlhova il duello atteso

Quattro settimane dopo l’apertura di Soelden, nel Tirolo austriaco, il Circo Bianco si sposta dunque nella regione più a nord della Finlandia per il primo dei dodici appuntamenti stagionali previsti con lo slalom. Per quanto riguarda la competizione femminile di sabato 23 novembre, che sarà la quindicesima di sempre a Levi, la favorita d’obbligo è ovviamente la detentrice della Sfera di Cristallo generale e della Coppa di specialità Mikaela Shiffrin, già 3 volte davanti a tutte da queste parti, compresa la passata stagione.

Tra le rivali più accreditate, altrettanto sicuramente la slovacca Petra Vlhova, che lo scorso anno è stata eterna seconda della fuoriclasse statunitense, da Levi alla classifica generale e di specialità al termine della stagione.

Terza nell’ultima stagione in Coppa generale e di slalom subito dietro il binomio Shiffrin-Vlhova, la svizzera Wendy Holdener è un’altra possibile protagonista, nonostante sia reduce da un leggero infortunio al gomito sinistro. Con 22 podi di Coppa in slalom, la ventiseienne elvetica campionessa del mondo di combinata, però, è ancora alla ricerca di quello più alto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Sport Invernali

Le azzurre per Levi

In casa Italia, invece, come ufficializzato dalla federazione, le azzurre al cancelletto di partenza del primo slalom stagionale saranno Irene Curtoni, Roberta Midali, Lara Della Mea, Marta Rossetti, Martina Peterlini e la deb Anita Gulli. L’impresa che attende il nostro contingente sarà di provare a centrare per la prima volta un podio a Levi, dove il miglior risultato finora ottenuto dalle nostre sciatrici resta il quinto posto di Chiara Costazza nel 2006.

Mentre lo slalom femminile sulla 'Levi Black' che meglio ricordano i finlandesi padroni di casa è senza dubbio quello della prima edizione ospitata (2004) con il successo della connazionale Tanja Poutiainen.

Slalom maschile, Pinturault e Kristoffersen favoriti

La prima gara maschile stagionale tra le porte strette, l’undicesima in assoluto nella località finlandese, non vedrà al cancelletto di partenza sua maestà Hirscher (3 successi a Levi). pertanto potrebbe rappresentare il primo testa a testa tra i due grandi candidati a raccogliere lo scettro vacante: il francese Alexis Pinturault e il norvegese Henrik Kristoffersen.

Italia, il migliore risultato sulla pista finlandese è stato il terzo posto con Giorgio Rocca nel 2006 e Manfred Moelgg dieci anni dopo.

Novità video - Galà MotoGP, Marquez premiato campione del Mondo
Clicca per vedere

Insieme allo stesso veterano Moelgg che sarà alla decima sulla 'Levi Black’, la pattuglia di slalomisti azzurri per domenica 24 novembre è completata da Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti, Alex Vinatzer, Fabian Bacher, Tommaso Sala, Simon Maurberger e Federico Liberatore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto