"Riusciremo a far incontrare la più grande corsa a tappe del mondo con la città con la maggiore tradizione ciclistica". A rivelarlo di recente è stato il direttore del Tour De France Cristian Prudhomme, intervistato dall'emittente televisiva Europe 1. Una promessa mantenuta quella dell'organizzatore della manifestazione ciclistica francese, in quanto nel 2021 il Tour De France inizierà in Danimarca. Si partirà infatti venerdì 2 luglio da Copenaghen con una cronometro di 13 km, mentre la seconda sarà da Roskilde a Nyborg della lunghezza di 199 km.

L'ultima tappa in Danimarca sarà di 182 km da Vejle a Sønderborg. Evidente la soddisfazione del sindaco di Copenaghen Franck Jensen, che ha dichiarato "sarà una festa per i danesi un po' ovunque, nelle strade principali e su quelle di campagna, e allo stesso tempo mostreremo la nostra bella nazione ciclistica a tutto il mondo". Ha poi completato la risposta del primo cittadino della capitale danese anche il direttore della corsa francese Prudhomme, che ha confermato che le tappe scandinave valorizzeranno ogni tipo di corridore, dal velocista a quello potente fino a quello più esperto.

Confermata anche la data di presentazione del Tour de France 2021: sarà il 21 ottobre 2020 a Parigi.

L'edizione 2021, le tappe in Danimarca

La prima tappa, la cronometro da 13 km, sarà completamente pianeggiante e toccherà i punti simbolo di Copenaghen, che come è noto ha ospitato i Mondiali su strada nel 2021. La seconda invece, quella da Roskilde a Nyborg, sarà molto suggestiva in quanto nella parte finale i ciclisti si sposteranno dall'isola di Sjaelland a quella di Fyn percorrendo il famoso ponte che unisce le due aree, denominato Grande Belt.

L'ultima tappa in terra scandinava, quella che va da Vejle a Sønderborg (situate nella costa orientale della penisola dello Jutland), sarà una tappa dedicata completamente ai velocisti. Lunedì 5 luglio ci sarà riposo prima di riprendere martedì 6 luglio in Francia.

Tour de France 2020, si parte dalla Francia

Sono già state definite le tappe del Tour De France del 2020, che a differenza dell'edizione del prossimo anno partirà subito dalla Francia.

La prime due tappe saranno a Nizza, la prima dedicata ai velocisti, dalla terza i corridoi si sposteranno a Sisteron per poi arrivare nella quarta tappa a Orcieres-Merlette. Saranno due i giorni di riposo, il 6 luglio ed il 13 luglio, inoltre a differenza dei tradizionali Tour De France le tappe sono state anticipate in previsioni Olimpiadi di Tokio 2020. Come è tradizione confermata la passerella dell'ultima tappa da Mantes la Jolie ai Campi Elisi a Parigi.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!