Appena conclusa la stagione del Ciclismo agonistico, il team spagnolo Caja Rural Seguros RGA ha deciso di mettere in vendita le biciclette in dotazione durante questo 2020. I corridori della Caja Rural hanno pedalato e vinto con le specialissime firmate da De Rosa, marchio storico del Made in Italy. Con questo marchio il team iberico ha corso anche la recente Vuelta Espana, in cui si è messo in evidenza con diversi piazzamenti e una presenza costante nelle fughe da lontano. I cicloamatori avranno dunque la possibilità di acquistare a prezzi interessanti delle bici che, oltre a essere al top di gamma di uno storico marchio, hanno la particolarità di essere state in mezzo al gruppo in alcune delle più importanti gare del calendario professionistico mondiale.

Le De Rosa Protos della Caja Rural

Il Team Caja Rural Seguros RGA è una formazione spagnola che fa parte della categoria Professional, la seconda divisione dietro al World Tour, che negli anni scorsi ha lanciato corridori importanti come Pello Bilbao, Omar Fraile e Hugh Carthy, grande rivelazione della Vuelta Espana. Nel suo organico attuale militano soprattutto corridori spagnoli, ma anche alcuni sudamericani e un italiano, il velocista Matteo Malucelli. Quest’anno la Caja Rural ha vinto quattro corse, la più importante delle quali è stata una tappa della Vuelta Andalucia con Gonzalo Serrano, ed ha partecipato all’ultima Vuelta Espana ottenendo alcuni piazzamenti nella top ten.

Il team spagnolo è, insieme alla Cofidis, una delle due squadre professionistiche che sono fornite dalla De Rosa, storico marchio italiano di biciclette.

La squadra ha deciso di mettere ora in vendita le bici usate dai corridori in quest’ultima stagione. Si tratta delle De Rosa Protos nella speciale livrea bianca e verde del team, un modello al top di gamma e bici tra le più belle che si sono viste in gruppo.

Cambio elettronico e ruote Miche

La Caja Rural proporrà ai cicloamatori diversi equipaggiamenti della De Rosa Protos.

Il primo è completo del gruppo elettronico Shimano Dura Ace Di2 e delle ruote Miche Supertype 2020. Originariamente il prezzo di questa bici era di ben 9.100 euro, ma ora la Caja Rural la proporrà a 3.500 con un sovrapprezzo di 250 euro nella variante con il manubrio Vision Metron 6D.

Un’altra opzione proposta dal team spagnolo è con la modifica del gruppo, uno Shimano Ultegra Di2, e delle ruote, sempre Miche Supertype ma con un profilo più basso rispetto al precedente.

In questo caso il prezzo della bicicletta è di 3.000 euro. Con questa spesa dunque si potrà comprare una bicicletta utilizzata dai professionisti nelle più grandi corse del mondo.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!