Con l'inizio del nuovo anno è tempo per gli italiani di rimettere mano al portafoglio. Tra i numerosi pagamenti a cui i contribuenti del Bel Paese saranno presto chiamati a pagare figura anche quello della Mini-imu.

Sono circa 2.400 i comuni in cui i possessori di prima casa dovranno versare entro il 24 gennaio 2014 un conguaglio pari al 40% della differenza fra l'imposta calcolata con l'aliquota reale e quella generata dall'aliquota standard perché le amministrazioni comunali hanno deciso di deliberare un'aliquota Imu per le prime abitazioni maggiore di quella base prevista dalla legge pari al 4 per mille.

Già è normalmente difficoltoso calcolare la quota Imu da versare. Ora il fatto di dover calcolare addirittura una mini-quota ha creato ancor più problemi ai contribuenti italiani. Tra le diverse soluzioni a disposizione c'è anche il Calcolo Imu della Advanced Systems Srl con il quale si possono avere maggiori certezze sulla quota da versare, ma anche un apposito blog in cui poter discutere e avere chiarimenti sul pagamento della Mini-Imu.

Su Calcolo Imu Blog è possibile infatti consultare l'utile sezione in cui gli utenti possono scambiarsi tra di loro pareri ed opinioni oltre che chiedere aiuti e delucidazioni agli esperti del settore della Software House di Casalnuovo di Napoli.

Calcolare le imposte è diventato un vero rebus e, siccome la scadenza si avvicina, è meglio documentarsi e risolvere tutti i propri dubbi il prima possibile.

I migliori video del giorno