La scadenza per il pagamento della mini IMU è prevista per il 24 gennaio 2014. L'imposta dovrà essere pagata solo da chi possiede un immobile in un Comune che hanno elevato l'aliquota 2013 al di sopra del 4 per mille.

Codici tributo

I codici tributo da utilizzare sono gli stessi degli scorsi due anni. Il versamento minimo previsto per immobili siti nello stesso comune è di dodici euro, saldo diverso importo stabilito dal comune stesso.

Compilazione F24

  • Barrare solo la casella relativa al saldo.
  • Nel campo "rateazione" va indicato il valore "0101" per i pagamenti eseguiti in relazione all'abitazione principale (codice tributo 3912), mentre va lasciato vuoto per tutti gli altri pagamenti.
  • La casella "detrazione" va compilata indicando l'importo della detrazione relativa all'anno 2013, compresa l'eventuale maggiorazione.
  • La casella "numero immobili" deve indicare il numero di immobili per cui si sta versando l'imposta.

Calcolo Mini Imu

La mini Imu va calcolata ricavando la differenza tra:

  • Imu calcolata in base alle aliquote e tenendo conto della detrazione 2013 in riferimento al semestre da luglio a dicembre 2013 e
  • Imu calcolata in base alle aliquote e tenendo conto della detrazione di base, in relazione allo stesso periodo.

Ottenuta la differenza fra questi due importi, si calcola il 40% della differenza.

Questo è l'importo da pagare.

Casi particolari: terreni agricoli "non posseduti e condotti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali".

In questo caso non si tratta di mini Imu, ma di saldo dell'Imu. La prima rata equivale al 50% dell'importo pagato nel 2012, ma non era dovuta; la seconda rata (il saldo) si calcola con la differenza tra l'imposta annuale 2013 e la prima rata (non versata). #tasso mutui