In questa guida vediamo come inserire le Detrazioni fiscali per spese mediche e sanitarie nel modello 730-2014 per la Dichiarazione dei redditi ed altri dettagli.

Qui invece potete consultare come inserire le detrazioni fiscali per spese scolastiche nel 730 o nell'Unico.

Inserire le detrazioni per spese sanitarie e mediche nel 730

Nel Modello 730-2014 per la dichiarazione dei redditi dovete indicare il totale di quanto speso nel Rigo E1 del Quadro E, quello apposito per le detrazioni fiscali al 19% come queste.

Nei Righi E2-E6 del 730 sempre spese sanitarie: per familiari non a carico, per disabili, acquisto cani-guida, spese sanitarie rateizzate in precedenza.

Verificate però gli scontrini fiscali per le detrazioni (in particolare dei medicinali), le fatture delle visite e quant'altro. Si tratta di documenti che devono anche essere esibiti al commercialista, al Caf o eventualmente all'Agenzia delle Entrate (dove potete fare gratis il Modello Unico).

Spese mediche che si possono portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi

Sia che facciate la dichiarazione con il Modello 730 che con il Modello Unico, le detrazioni fiscali per spese medico-sanitarie sono valide per le spese relative a:

  • acquisto medicinali
  • visite mediche specialistiche
  • operazioni chirurgiche
  • esami ed analisi di laboratorio
  • acquisto e affitto protesi (anche lenti a contatto e occhiali)
  • ricoveri e spese per personale specializzato del sistema sanitario quali infermieri, logopedisti, fisiatri e fisioterapisti

Calcolare le detrazioni fiscali spese mediche e sanitarie

Come detto sopra si tratta di detrazioni Irpef del 19% della spesa sostenuta, ma attenzione: vi è una franchigia di 129,11 euro, ovvero sono detraibili solo le spese oltre tale soglia minima.

I migliori video del giorno

Dunque dovete fare la somma di quanto speso nel 2013, sottrarre 129,11 euro e moltiplicare il risultato per 0,19 così da avere l'esatto importo di questa detrazione fiscale.