Un'importante novità nell'ambito della Dichiarazione dei redditi con il modello 730, dal 2015 sarà inviato a tutti i contribuenti già precompilato. Ogni contribuente avrà il compito e la responsabilità di verificare i dati pre inseriti, convalidarne l'esattezza oppure richiedere l'apposizione di eventuali modifiche.

Le novità

La scadenza sarà unica per tutti, il 7 luglio non saranno più eseguiti controlli formali sui cittadini ma solo su CAF e professionisti, il nuovo sistema interesserà circa 30 milioni di contribuenti. Tutte le modifiche sono state apportate dal Consiglio dei Ministri e rettificate dalle Commissioni Finanze di Camera e Senato. Tuttavia i CAF ed i professionisti non saranno ritenuti responsabili di 'visto infedele' se l'errore proviene da una condotta dolosa da parte del contribuente. Sono state apportate alcune modifiche a favore delle imprese: passa da tre a cinque anni di perdite consecutive il periodo di osservazione delle società per il successivo obbligo di presentazione dell'interpello antielusivo da parte delle imprese in perdita sistemica. É stata abolita la responsabilità solidale e fiscale negli appalti, in modo tale che ognuno si assume la propria responsabilità di ciò che paga o non paga. Arrivano inoltre alcuni strumenti che semplificano il lavoro di controllo da parte dell'Agenzia delle Entrate, al riguardo l'INPS dovrà inviare dei reporter mensili dai quali si evince la correttezza delle posizioni contributive relative anche alle aziende, poi é prevista una stretta anti-evasione per tutte quelle società che chiedono la cancellazione dal Registro delle imprese le quali saranno considerate estinte ai fini fiscali passati cinque anni dalla richiesta di cancellazione.

Le regole

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi si é molto raccomandata per fare in modo che non ci siano ritardi con le dichiarazioni riferibili all'anno in corso, altrimenti si rischia di far saltare l'operazione per la partenza del nuovo sistema, i tempi sono abbastanza stretti, ma si dovrebbe riuscire nell'intento.